Cucciolo in stato di malnutrizione è stato salvato grazie ad una denuncia sui social network

Nonostante la legge imponga che gli animali domestici ricevano dei trattamenti adeguati, e penalizza in modo davvero severo coloro che mancano di eseguire tali normative, ci sono sempre individui che ritengono di poter abusare o maltrattare i propri animali. Fortunatamente alcuni esemplari che subiscono tali soprusi, vengono identificati e tratti in salvo.

Un caso del genere è avvenuto di recente e il salvataggio di un cane che aveva subito maltrattamenti ed era stato ridotto alla fame è stato portato alla luce tramite alcuni utenti di Internet. È stato proprio grazie alla potenza dei social network che è stato possibile condividere in una manciata di secondi le informazioni su questo animale. La segnalazione mostrava un cucciolo che viveva in una casa in Ecuador, in condizioni davvero precarie.

Il suo stato di salute era evidentemente compromesso e questo fatto ha preoccupato i suoi vicini. L’aspetto dell’animale era incredibilmente malnutrito e per evitare una sua fine prematura, in molti si sono adoperati per diffondere la sua storia e far intervenire le autorità competenti. Dopo che questi fatti sono stati denunciati, alcuni soccorritori sono stati inviati per intervenire sulla faccenda e il povero animale è stato prontamente rilasciato dal “carcere” in cui viveva.

Altre segnalazioni hanno permesso di salvare la vita di altri animali e quindi è davvero importante rivelare quanto prima possibile, la presenza di uno o più animali in evidente stato di difficoltà. Crescere un animale domestico richiede delle importanti responsabilità, dato che queste creature sono totalmente dipendenti dal loro padrone e non esistono scusanti che possano mettere a rischio la loro vita, per l’incuria di coloro che non avrebbero mai dovuto accogliere un animale nella propria vita.

Bisogna sempre ricordare che se non si è in grado di prendersi cura di un animale è opportuno consegnarlo nelle mani di un rifugio, che si assicurerà per lui migliori condizioni di vita. È sempre meglio ammettere le proprie incapacità, piuttosto che veder svanire una vita, per mero orgoglio.

Related Posts