Così vive una donna che vive con più di 1.000 gatti

Moltissime persone coltivano un profondo amore nei confronti degli animali, e cercano quindi di offrire loro aiuto e supporto. Negli ultimi anni, infatti, abbiamo avuto testimonianza della comparsa di tantissime associazioni di volontari che si occupano di soccorrere gli animali randagi in difficoltà. Ma in California, vive una donna che ha portato la questione ad un livello successivo.

Lynea Lattanzio vive nella sua casa di proprietà di quasi 400 metri quadrati, insieme a circa 1000 gatti. La donna, che oggi ha all’incirca 60 anni, ha reso la sua abitazione un rifugio per gattini in difficoltà. Dopo essere andata in pensione negli anni ‘90, Lynea ha deciso di studiare per diventare tecnico veterinario chirurgico, per aiutare il veterinario locale.


credit: Youtube/truly

Di pari passo andava crescendo il suo impegno nel salvare questi piccoli felini, avendo racimolato i fondi per adottare i primi 15 gattini randagi. Col tempo, la sua dedizione la portò a fondare l’associazione “The Cat House”, ovvero un rifugio per questi animali, all’interno della propria casa. Da allora, insieme all’aiuto di volontari del posto, si è presa cura di un enorme numero di gatti.

Secondo alcune stime, dalla sua fondazione, la Cat House è riuscita a salvare circa 30.000 gatti, ma anche 7.000 cagnolini. La donna accoglie questi animali in casa, e con l’aiuto dei volontari, li cura, e poi cerca una sistemazione ed una famiglia adatta a loro. Non si può dire che Lynea non prenda davvero seriamente la questione, perché le spese ammontano circa a 1,5 milioni di dollari all’anno.


credit: Youtube/truly

Visitando il sito web dell’associazione, possiamo leggere: “La Cat House è il più grande centro di adozione e rifugio per gatti, senza gabbie e senza soppressioni, di tutta la California. La nostra missione è sistemare definitivamente i gatti e gattini salvati, in case piene di amore. Gli forniamo una casa sicura, felice e genuina, e soprattutto senza gabbie”.

La stessa donna ha dichiarato “Amo i gatti perché sono indipendenti, belli ed aggraziati. […] Non sono una gattara pazza, sono un po’ ossessiva. Ma preferisco avere 1000 gatti in casa, piuttosto che un uomo. Diciamo che non ho bisogno di un uomo nella mia vita”. Ciò che possiamo affermare è che di sicuro a Lynea non manca la compagnia e l’affetto, con tutti questi amici a quattro zampe in casa.


credit: Youtube/truly

E’ stato realizzato anche un servizio, con un video caricato sulla piattaforma YouTube. Nel filmato in questione la donna spiega i motivi del suo impegno e i vari passaggi che hanno reso fino ad oggi la Cat House tanto efficiente. Infine Lynea ci accompagna in tour della sua casa, con tutti i suoi amici inquilini a quattro zampe. Ecco il video, che ha già superato 10 milioni di visualizzazioni: