Cose che forse NON dovresti dire al tuo partner

In una relazione a due, a causa del fortissimo rapporto di fiducia, spesso di pensa che sia un fattore positivo raccontarsi di tutto, ma ci sono alcune cose che bisognerebbe evitare di dire al rispettivo partner. Quando si inizia una nuova storia è sempre difficile evitare di apprendere i dettagli del passato dell’altra persona, data la natura confidenziale del rapporto, ma vi sono cose che è meglio non sapere.

Alcune persone tendono ad essere molto riservate quando si tratta del loro passato, molti infatti cercano di nascondere alcuni eventi della loro vita. Raccontare i propri trascorsi in una relazione a due spesso è motivo di problemi all’interno della coppia, dunque se avete una relazione, tenete a mente alcune cose che è meglio tenere riservate; non tanto perché siano dei segreti, ma le vostre passate esperienze potrebbero influenzare negativamente la vostra relazione.

È ormai assodato che le basi per una relazione solida e che riesca a superare gli ostacoli e a durare nel tempo è la fiducia. Spesso però “fiducia” diventa sinonimo di un atteggiamento poco sano, ovvero quello di dirsi a vicenda, scendendo talvolta fin nei minimi dettagli, ogni fatto che riguarda la nostra persona. Se questo atteggiamento da un lato aumenta la fiducia, alcuni segreti negativi possono essere causa di futuri attriti all’interno della coppia.
Ecco alcuni esempi di cose che non dovrebbero essere dette:

Se in passato siete stati infedeli. Che sia accaduto o che sia stato in procinto di accadere, la confessata infedeltà potrebbe causare molti problemi nel rapporto con l’attuale partner. Sebbene voi con questa persona non siate mai state infedeli, la confessione di precedenti episodi potrebbe sferrare un duro colpo al consolidamento della fiducia nei vostri confronti.

Avete avuto diversi appuntamenti in precedenza. È bene tacere anche sui precedenti incontri che avete avuto in passato. L’errore più grande è rivelare l’identità di queste persone al partner, poiché potranno essere usati come pretesto nelle future discussioni o magari – nel caso in cui il vostro partner conosca la persona in questione – essere motivo di future gelosie ingiustificate.

I Momenti privati. Ci sono esperienze personali che possono essere condivise e ci sono momenti che è meglio lasciare nella sfera privata dell’individuo. Molti pensieri, quali le nostre più profonde aspirazioni per la vita, alcuni stati d’animo particolari; è bene che rimangano relegati nei meandri delle nostre coscienze, anche perché potrebbero pesare o gravare sul nostro partner o spaventarlo o indurlo a volerne sapere sempre di più, minando anche la nostra tranquillità.

Vivete serenamente le vostre relazioni, non riducete mai la fiducia ad un mero conto di episodi che conoscete della persona che vi sta accanto. A volte i gesti valgono più di mille parole e se volete una relazione sana, lasciate e concedete ad ognuno di voi il vostro spazio personale. Ricordate, siete pur sempre due anime che condividono il cammino della vita.


 

LEGGI ANCHE: