Cosa scegliere tra tè o caffè? Ecco quale di queste due bevande crea più disturbi del sonno.

Avatar

Il tè e il caffè rientrano sicuramente tra le bevande più amate e consumate in tutto il mondo, non solamente durante la prima colazione, ma anche durante l’arco dell’intera giornata. Entrambi i prodotti apportano molti benefici al nostro organismo, se assunti nelle corrette quantità, ma, purtroppo possono anche arrecare svariati disturbi, causati dalla caffeina che si trova al loro interno.

La caffeina è una sostanza naturale che va ad inibire le sostanze che provocano il sonno, facendoci così sentire più energici e in forze, in quanto entra subito in circolazione, essendo direttamente assorbita nel flusso sanguigno. L’effetto della caffeina può durare fino a sette ore, ma per smaltire totalmente questa sostanza, è possibile che servano anche 24 ore. In natura, sia il tè che il caffè, contengono dosi medio elevate di caffeina, e questo può causare in entrambi i casi, in base alla quantità di bevanda ingerita, un lieve o maggiore disturbo del sonno.


credit: pixabay/EliasSchpixabay/congerdesign

Ovviamente alcune persone risultano più sensibili rispetto ad altre e quindi la caffeina può avere o meno riscontri sulla qualità del sonno. È certamente consigliabile, se si è sensibili ai suoi effetti, moderarne le quantità, in modo tale da non incorrere in alcun problema. Nel caso di sensibilità alla sostanza, evitare di assumere queste bevande già da dopo il pranzo; altrimenti basterà semplicemente cercare di non ingerirle nelle ore serali.

È normale che i disturbi del sonno variano da persona a persona, in base alla sensibilità che ognuno ha alla caffeina. Questo non varia solamente in base all’età, ma può essere anche una predisposizione genetica. Una piccola curiosità che riguarda la sua metabolizzazione è che questa avviene più rapidamente in chi è solito assumere nicotina; mentre è più lenta per le donne in stato gravidico.

Se sei curioso di scoprire tante altre cose sul caffè, puoi leggere uno degli articoli consigliati che puoi trovare più in basso. Ci sono tantissime cose che non consociamo sulla bevanda che gli italiani consumano ogni mattina!