Cosa può succedere al mio corpo se bevo caffè tutti i giorni?

Se dovessimo stilare una classifica delle bevande più amate e assunte in tutto il mondo e soprattutto nel nostro paese, senza ombra di dubbio in prima posizione potremmo posizionare ad occhi chiusi il caffè. Questa bevanda energetica infatti viene assunta da quando ci si sveglia, fino anche al tardo pomeriggio e addirittura ci sono anche persone che lo assumono durante le ore serali.

Un’esagerata assunzione di caffè però, come per tutto, non è mai buona ed è per questo motivo che è consigliabile non farne un utilizzo esagerato, ma prenderlo sempre con moderazione. Ci sono molti modi per assumere il caffè, dal semplice amaro con l’aggiunta di zucchero, dal caffè macchiato a quello shekerato, arrivando fino a quello corretto. Nonostante la preferenza che ognuno ha per gustarsi la sua amata bevanda, è bene prestare attenzione ad alcuni semplici dettagli durante la sua preparazione, in modo tale da ottenere sempre un caffè perfetto.


credit: pixabay/Sammy-Williams

• È sempre preferibile utilizzare un’acqua di buona qualità, quindi evitare quella del rubinetto, in maniera tale che ci sia al suo interno un minor numero di impurità.
• Anche la temperatura deve essere sempre tenuta sotto controllo, senza mai superare i 50 gradi.
• La moka deve essere sempre perfettamente pulita, in modo tale che il caffè esca senza alcun intoppo.
• Evitare l’utilizzo dei bicchieri di plastica, non solo inquinano l’ambiente ma possono modificare il sapore della nostra bevanda.

Come detto in precedenza, assumere caffè ogni giorno può portare conseguenze al nostro organismo, sia positive che negative. Scopriamole insieme. Se è vero che ci aiuta a stare più svegli e affrontare la giornata con maggiore energia, questa sua assunzione giornaliera può portarci a sviluppare una dipendenza da caffeina e questo ci farà sentire attivi solamente nel momento in cui berremo la nostra bevanda.


credit: pixabay/PhotoMIX-Company

Nonostante questo, una giusta dose di caffè ci aiuta a vivere meglio e secondo alcuni studi effettuati, riduce il rischio di stati depressivi. Anche per questo però abbiamo il risvolto della medaglia, infatti con il consumo eccessivo di caffè, si incorre maggiormente nel rischio di malattie che vanno a colpire le ossa e i muscoli, oltre all’obesità. Ecco perchè è sempre preferibile cercare di limitare il consumo di caffè, evitando così di apportare danni al nostro corpo e vivere al meglio.