Cosa accade al nostro corpo se ci mangiamo le unghia?

Tra i gesti che più accomunano gli esseri umani, nelle prime posizioni senza ombra di dubbio ne troviamo uno che tutti hanno compiuto almeno una volta nell’arco della propria vita: mangiarsi le unghia. Nella maggior parte dei casi non si tratta solo di un “hobby” ma di un vero e proprio metodo in grado di aiutare nei momenti in cui si presenta una maggiore quantità di stress.

Il gesto di portare le mani alla bocca infatti, aiuta il rilassamento e ci fa sentire meno a disagio. Purtroppo però questo semplice gesto, con il passare del tempo, arriva a diventare inconscio e si fa anche senza rendersene conto, diventando un vero e proprio atto abitudinario.


credit: pixabay/derneuemann

Questo ovviamente è solo uno tra i tanti vizi che si possono assumere per cercare di mantenerci rilassati, ma nel momento in cui ci dovessimo rendere conto che la situazione sta degenerando, allora dobbiamo cercare di porre rimedio alla situazione.

Nel caso in cui sia un vizio ma che rimane sporadico, allora possiamo comunque stare tranquilli, ovviamente se ci dovessimo rendere conto che la situazione sta sfuggendo, diventando una vera e propria mania, allora potrebbe significare che stiamo avendo a che fare con un DOC (Disturbo Ossessivo Compulsivo) di leggera intensità, ma comunque da tenere sotto controllo.


credit: pixabay/LoganArt

Nella maggior parte dei casi questo è un gesto che si ha in giovane età e con l’avanzare degli anni va sempre più scemando. Bisogna comunque prestare particolare attenzione a questa routine, non solo per quanto riguarda i casi si disturbi ossessivo compulsivi, ma anche per quanto riguarda alcune malattie e infiammazioni che possono insorgere da questa pratica.

Mangiandosi le unghia infatti, andiamo ad inserire all’interno del nostro cavo orale, batteri, microrganismi, germi e sporco che possono, a lungo andare, portare alla comparsa di infezioni, infiammazioni e quant’altro. Proprio per questo motivo è sempre preferibile cercare di evitare questo gesto, cercando il più possibile di tenere le mani lontane dalle nostre bocche.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: