Conosci il lato oscuro del tuo segno zodiacale di Fuoco: Ariete, Leone e Sagittario

Ogni segno zodiacale è caratterizzato da pregi e difetti, e sono proprio queste le caratteristiche che ci rendono più interessanti. È importante conoscere anche i lati oscuri di ognuno di noi in modo da sapere con chi abbiamo a che fare e comportarci di conseguenza. Oggi parleremo del lato oscuro che si nasconde nei segni di fuoco.

Ariete
L’Ariete, anche se all’apparenza non si direbbe, può mostrarsi nel tempo molto autoritario ed aggressivo. L’aggressività che lo contraddistingue è probabilmente causata dall’influenza del pianeta Marte che lo rende estremamente istintivo. Per questo motivo, affinché l’Ariete non sfoci in comportamenti simili, ha bisogno di controllarsi ed avere difronte una persona molto paziente e comprensiva, così da evitare qualunque tipo di scontro.


credit: pixabay/Jordan_Singh

Leone
Il Leone è caratterizzato da un forte egoismo. In realtà i suoi atteggiamenti scaturiscono nel momento in cui si rende conto di non sentirsi a proprio agio in una determinata situazione, e per questo decide di mettere su una maschera che lo rende arrogante ed egocentrico.

In questo modo ferisce molto facilmente le persone che gli stanno intorno, anche non volendo, poiché il suo comportamento non è altro che un meccanismo automatico di difesa.

Sagittario
Il lato oscuro del carattere di un Sagittario è decisamente rappresentato dall’arroganza. È convinto sempre di avere la ragione dalla sua parte, in qualunque situazione e di qualunque argomento si stia discutendo. Inoltre tende ad esprimere le proprie opinioni con modi poco gentili riuscendo spesso ad offendere gli altri, mettendoli a disagio.

Il Sagittario, inoltre, necessità dei propri spazi e della propria libertà, per questo non riesce a legarsi agli altri molto facilmente, ed infatti le sue relazioni sono poco serie e durature. In questo modo risulta una persona immatura ed insoddisfatta, incapace di amare davvero.

LEGGI ANCHE: Possono ferire senza capirlo! I segni zodiacali più sarcastici. Ecco chi sono