Con questi colori otterrai una stanza rilassante

Forse non tutti sono a conoscenza del fatto che scegliere i colori giusti con i quali dipingere le pareti della nostra abitazione, può fare in modo che si viva meglio al suo interno. I colori infatti tendono a influire notevolmente sulle nostre emozioni, creandone sia di positive che di negative.

Proprio per questo sarebbe opportuno scegliere e prediligere dei colori rispetto ad altri in maniera tale che la nostra casa non ci crei disturbi, ma al contrario tanta tranquillità. I colori, oltre a modificare radicalmente l’aspetto della stanza decorata, hanno il potere di modificare le nostre emozioni, facendoci sentire in un modo rispetto ad un altro.


credit: pixabay/jarmoluk

Nelle stanze nelle quali solitamente si ha bisogno di maggiore relax e tranquillità, come ad esempio la stanza da letto, infatti è consigliabile optare per tinte che donano serenità. Ma quali sono quindi i colori da preferire e quali quelli che sarebbe meglio evitare di utilizzare? Scopriamoli insieme.

I colori non solo cambiano radicalmente l’aspetto di una stanza, ma purtroppo a volte possono generare emozioni contrastanti. Quelli che nella maggior parte dei casi incentivano emozioni negative sono i colori molto scuri e presenti. Al contrario invece, le tinte che solitamente sono consigliate per ottenere dei sentimenti positivi, quali gioia e tranquillità, sono quelle chiare, tendenti al pastello.


credit: pixabay/stux

Le colorazioni molto accese, come ad esempio il fucsia, un rosso fuoco o un verde acceso, non solo renderanno la stanza più piccola, ma inoltre a lungo andare diventeranno troppo presenti e pressanti. Un consiglio molto utile è quello di non colorare tutte le pareti, ma al massimo sceglierne una, così da dare un tocco di colore, ma senza esagerare.

Le tinte che solitamente danno una sensazione di rilassamento sono quelle fredde, come ad esempio il colore blu. Per quanto riguarda invece colori come l’arancione, il rosso e il giallo, attivano sensazioni più forti, come la passione ma anche la rabbia.


credit: pixabay/jp26jp

I colori pastello solitamente sono la scelta migliore in quanto, non solo offrono luminosità e risultano essere semplici, ma donano anche serenità in quanto la vista non si affatica nel guardarli. Questo non vuol dire che non si possano utilizzare i colori più forti, ma è preferibile dosarli nel modo giusto, magari creando solo una parete o dei piccoli angoli.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: