Come pulire le tende della doccia

Le tende della doccia tendono a perdere colore e intensità per via della muffa e dell’umidità che si scatenano in questo luogo della casa. Di solito sono fatte in plastica ed è facile che nel tempo risultino danneggiate e messe molto male. Inoltre, ci possiamo rendere conto come lo stato di usura di queste tende provocherà dei danni irrimediabili che a volte è impossibile non notare.

Spesso poi capita che siano i bambini involontariamente a stracciarle.
Le tende da bagno tendono ad essere molto sporche e per questo vogliamo consigliarvi alcuni rimedi utili a questo senso.
Esistono due modi per pulire le tende della doccia. Uno è la lavatrice e l’altro a mano.

La maggior parte di queste può essere messo in lavatrice ma bisogna capire che ci sono alcune indicazioni da seguire: temperatura impostata a 30 gradi, massimo, dato che un eccessivo calore finisce per danneggiare in maniera permanente la tenda e renderla praticamente inutile.

Si consiglia di seguire un ciclo di lavaggio per i capi delicati e aggiungere del bicarbonato al sapone per il lavaggio. Dato che questo ha una funzione efficace di rimozione dei residui oltre a quella disinfettante. Mettere degli asciugamani all’interno, per evitare di danneggiare le tende mentre ruotano.

Nel caso in cui vogliamo lavarle a mano è necessario un contenitore grande e riempirlo con acqua caldo, aggiungere un paio di cucchiai di sale grosso e non appena questo si dissolve del tutto, immergervi il capo.

A questo punto mettiamo un po’ di peso in cima per evitare che galleggi a vuoto e lasciamo stare in acqua per almeno un paio di ore. Se la tenda mostra ancora macchie, allora usiamo una spugna non abrasiva e un po’ di bicarbonato di sodio. I risultati che potremo raggiungere saranno ottimi.
Sciacquiamo e appendiamo la tenda all’aperto in un luogo ventilato ma non esposto al sole, dato che la luce solare diretta arriva spesso a scolorire il capo.

Macchie di muffa e di altro sporco residuo possono essere rimossi anche con l’aiuto del limone, basta strofinarlo e lasciarlo lì per un’ora, dopo di che risciacquiamo e il gioco è fatto. In tale modo eviteremo di sostituire le tende per molto tempo. Se le cose si tengono con cura durano.

LEGGI ANCHE: Questo sapone naturale è 2 volte più efficiente nella pulizia delle piastrelle

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: