Come pulire le piastrelle di casa senza fatica!

Le piastrelle sono parte del rivestimento dei muri della nostra casa e in particolar modo le possiamo trovare in bagno e in cucina. È possibile trovarle di vari materiali, dalla ceramica alla resina, solitamente create in modo tale che siano di facile detersione.

Purtroppo però, spesso può capitare che in queste due particolari stanze, si crei una grande quantità di umidità, con la conseguente formazione di muffa, germi e batteri. Ma anche il calcare, a causa del frequente contatto con l’acqua, riesce a procurarsi il suo spazio su di esse.

Ovviamente in commercio esistono moltissimi prodotti creati appositamente per la risoluzione di questi problemi, ma questi risultano essere ricchi di sostanze chimiche, a lungo andare nocive. Ecco perchè oggi vogliamo proporvi dei rimedi naturali che ci aiuteranno a liberarci di questi problemi e a far splendere nuovamente le nostre piastrelle. Il primo che vogliamo proporvi ci aiuterà ad eliminare il calcare, grazie alle proprietà dell’aceto bianco.

Tutto quello che ci servirà sarà:
• Flacone con erogatore spray
• Acqua calda
• Aceto bianco

Il procedimento è davvero semplice, infatti occorrerà solamente riempire il flacone con l’acqua calda per quasi tutta la sua totalità e successivamente aggiungere circa 3-4 cucchiai di aceto bianco. Una volta amalgamati gli ingredienti, nebulizzare sulle piastrelle e lasciare in posa per circa mezz’ora prima di ripulire con un panno umido in microfibra. Se le macchie dovessero risultare ostiche da eliminare, si può utilizzare l’aceto in purezza.

A questo punto dovremo fare l’ultimo passaggio, creando un prodotto naturale che andrà bene sia per le piastrelle che per le mattonelle. Basterà riempire un secchio con dell’acqua molto calda, aggiungervi un bicchiere di aceto bianco e facendo attenzione alla reazione chimica, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Per una profumazione più gradevole e fresca, aggiungere qualche goccia di olio essenziale, come ad esempio agli agrumi, all’eucalipto, o quella che si preferisce maggiormente.