Come pulire le borracce da ciclismo

Anche le nostre borracce hanno un buon bisogno di manutenzione, come ogni oggetto con cui entriamo in contatto nel quotidiano.
La pulizia passa attraverso molti fattori. Le borracce accolgono al loro interno diversi tipi di liquidi e andrebbero svuotate dopo un po’ di tempo. L’odore non sarà dei migliori quando le apriamo.

Pulirle regolarmente è cosa buona e giusta. Non lasciare che la pigrizia prenda il sopravvento sul tuo modo di fare. Devi agire con molta disciplina e non devi assolutamente dimenticare di fare il tuo dovere. Si tratta di un modo di fare molto semplice, che inizia con una semplice routine fino a sfociare in una vera e propria passione.
Ma vediamo nello specifico come fare:

credit: pixabay / 926663

Acqua sapone e ammoniaca per alimenti
Riempi la lattina con acqua, sapone e qualche goccia di ammoniaca per alimenti, molto usata e fra i migliori detergenti. (attenzione a usare quella alimentare). Agita tutto per 30 secondi e disinfetta tutto al massimo.

Spazzole
Se la borraccia ha aderito troppo alla parte interna della bici e magari è sporca di grasso, usa una spazzola o una normale spugna abrasiva. Ricorda di pulire a fondo. Con forza e intensità giuste.

Aceto da pulizia
È fra i migliori detergenti. Lascialo agire per qualche minuto prima che la sua miscela faccia il giusto effetto.

Lavastoviglie
Di solito sono molto buone a livello di materiali le nostre borracce, ecco perché potremo metterle in lavastoviglie, dato che resisteranno alle temperature di lavaggio che conosciamo.

E infine non ci resta che consigliarvi un’altra cosa molto interessante che forse vi risulterà un po’ banale ma che è sempre bene ribadire: è sempre bene sostituire le borracce usurate dopo un po’, e non acquistarne di materiali di bassa lega in modo che potremo cambiarle ogni 3, 4 anni, un range di tempo mica male!