Come pulire la teglia del forno usando l’alluminio

Il forno rientra tra le prime posizioni degli elettrodomestici in cui si annida un maggior numero di sporco e incrostazioni, a causa dell’utilizzo frequente. Infatti ogni volta che cuciniamo qualcosa al suo interno, gli schizzi di cibo e grasso si vanno a posizionare su ogni superficie, facendolo diventare così un accumulo di germi e batteri.

Non solo le pareti del forno, ma anche le teglie al suo interno hanno bisogno di una regolare pulizia, in quanto anche su di esse si vanno a creare patine di grasso e incrostazioni che, con il passare del tempo, diventano sempre più complicate da eliminare. Ecco perchè oggi vogliamo mostrarvi un metodo semplice ed efficace che ci darà la possibilità di pulire perfettamente le teglie del nostro forno, riportandole allo splendore di un tempo. Curiosi di conoscere questo trucco? Scopriamolo insieme.


credit: Youtube/Elena Matveeva

Quello di cui avremo bisogno sarà:
• Bicarbonato di sodio
• Acqua ossigenata
• Detersivo per piatti
• Carta alluminio
• Fogli di giornale
• Ciotola
• Spugna

Il procedimento è davvero molto semplice e in poco tempo riusciremo ad ottenere un risultato perfetto. Come prima cosa andiamo a creare il detergente naturale che andremo ad utilizzare sulla teglia. A questo punto posizioniamo dei fogli di giornale sul piano di lavoro e adagiamo su di essi la teglia da detergere.


credit: Youtube/Elena Matveeva

Prendiamo una ciotola e versiamo al suo interno il bicarbonato di sodio, l’acqua ossigenata e una piccola quantità di detersivo per piatti. Mescolare accuratamente tutti gli ingredienti, in modo tale da creare una pasta dalla consistenza abbastanza cremosa. A questo punto andremo a cospargere la nostra teglia con il composto creato, aiutandoci con una spugna e ricoprendo l’intera superficie.

Lasciate che il prodotto agisca per qualche minuto e successivamente prendiamo una piccola quantità di carta alluminio e creiamo una pallina. Con questa andiamo a strofinare tutta la superficie della teglia, in modo tale da eliminare ogni residuo, senza il rischio di graffiare la teglia. Concludere il procedimento risciacquando con abbondante acqua e asciugando con cura, prima di riporla nuovamente in forno, pronta per la prossima ricetta.