Come pulire in modo naturale il forno a microonde

Tra i molti metodi che esistono per effettuare una corretta pulizia del forno a microonde, noi vogliamo presentarvene uno che fa sì che adoperiate esclusivamente dei materiali ecologici e naturali che con molta facilità avrete già a disposizione nella dispensa di casa. Al giorno d’oggi è facile trovare nei supermercati, prodotti per igienizzare la casa e i nostri elettrodomestici, tuttavia le composizioni chimiche di questi agenti, potrebbero scoraggiare chi teme per delle ripercussioni sulla salute. Per risolvere questo problema basta sfruttare gli ingredienti offerti da madre natura.

Per la pulizia del microonde tutto ciò che vi occorrerà saranno:
1. Del succo di limone
2. 200 ml d’acqua, circa un bicchiere
3. 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio oppure una foglia di prezzemolo
Tutto qua!

Con questi ingredienti otterrete un forno perfettamente pulito e sanificato.
Ma andiamo ad esaminare la procedura necessaria:
• Cominciate il tutto inserendo degli spicchi di limone, o spremendone il succo all’interno di un bicchiere di vetro con all’interno l’acqua.
• Aggiungete al suo interno un cucchiaio di bicarbonato di sodio oppure se preferite il profumo e ne avete la disponibilità, una foglia di prezzemolo.

• Inserite tutto all’interno del forno a microonde e fate partire l’apparecchio alla massima potenza per un paio di minuti. La durata dipenderà anche dal tipo e dalla grandezza del microonde, dato che l’ideale è che il vapore acqueo aderisca completamente alle sue pareti e quando accade vedrete appannarsi il vetro del forno.
• Terminato il tempo, aprite lo sportello e rimuovete il bicchiere di vetro, facendo attenzione a non scottarvi.
• Munitevi di un panno da cucina e passatelo all’interno in modo da togliere l’umidità dalle pareti.
Fatto questo avrete terminato la vostra operazione di pulizia, e avrete un forno a microonde, pulito, disinfettato e perfettamente profumato.