Come pulire il piano cottura velocemente e senza strofinare

In questo articolo vi sveliamo un’efficace metodo per pulire il piano cottura in vetroceramica.
I piani cottura in vetro ceramica sono sempre più diffusi ormai per il loro design accattivante e quel tocco elegante che danno alla cucina. Non si tratta di solo forma ovviamente, perché essi risultano molto pratici, di uso immediato e offrono risultati di cottura di qualità. Tutti questi pregi hanno di contro l’unico difetto di accumulare lo sporco facilmente.

Tralasciare la pulizia di questo tipo di piano cottura produce un accumulo di sporco, utilizzo dopo utilizzo. A questo punto farlo tornare a brillare come prima può richiedere tempo e fatica. In questa articolo vi proponiamo un’efficace metodo per pulire il piano cottura in vetroceramica utilizzando articoli che possedete in casa.
Seguite questi passaggi:


credit: pixabay/congerdesign

1. Pulire ed asciugare con un panno la superficie di tutto il piano cottura, per rimuovere eventuali residui di liquidi e olio rimasti sulla vetroceramica. Rimuovere con essi eventuali residui di cibo.
(Vi consigliamo l’utilizzo di un panno, più della carta da cucina, per non rischiare di graffiare il vostro piano cottura)

2. Cospargere il piano cottura con del bicarbonato di sodio, facendo attenzione che sia ben distribuito su tutta la vetroceramica.
3. Riempire un secchio con acqua tiepida e versare appena un pochino di detersivo per piatti e stoviglie.

4. Immergere uno o meglio più panni nel secchio (la quantità dipende dalla grandezza di essi), quindi strizzarli per bene.
5. Disporre i panni strizzati dal liquido in eccesso sul piano cottura, facendo in modo di ricoprire la sua superficie interamente.

6. Lasciare i panni sul piano cottura per circa 15 minuti, poi rimuoverli.
7. Nel caso si notassero eventuali residui di sporco si consiglia di rimuoverli con gli stessi panni.
8. Pulire il vetro con un panno pulito, morbido e soprattutto umido, per rimuovere eventuali tracce di bicarbonato e far tornare a brillare la cucina.

Related Posts