Come pulire il piano cottura incrostato, le teglie del forno ed il fondo delle padelle

Quando arriva la giornata da dedicare alle pulizie domestiche, non tutti siamo sempre propensi, in quanto spesso ci ritroviamo a dover combattere con zone e superfici dove perdiamo molto tempo. Soprattutto per quanto riguarda la zona della cucina, spesso ci ritroviamo davanti a difficili incrostazioni e non sempre i prodotti utilizzati sono pienamente efficaci e riescono a risolvere la situazione.

Ecco perchè oggi abbiamo deciso di mostrarvi alcuni semplici trucchi che ci offriranno la possibilità di velocizzare le pulizie, con un risultato assolutamente perfetto. Per la precisione oggi vogliamo parlarvi di alcune tecniche per la pulizia del piano cottura a induzione, per le teglie del forno e per i fondi delle padelle.


credit: Youtube/Cookist

1. Piano cottura a induzione
Il piano cottura a induzione è una superficie molto delicata, da trattare con particolare attenzione in modo tale che non si graffi. La prima cosa che andremo a fare sarà eliminare tutti i residui presenti sulla superficie, con l’aiuto della carta assorbente da cucina.

A questo punto andiamo a cospargere la zona da pulire con il bicarbonato di sodio e versiamo all’interno di una ciotola abbastanza capiente, acqua calda e detersivo per piatti. Una volta miscelati gli ingredienti, andiamo a immergervi degli strofinacci puliti che successivamente andremo a posizionare sul piano cottura. Dopo aver fatto agire il prodotto per qualche minuto, andiamo a ripulire il tutto e asciughiamo con cura.


credit: Youtube/Cookist

2. Teglie del forno
Quante volte, dopo aver cucinato qualche gustosa ricetta, ci ritroviamo con le teglie del forno piene di residui e incrostazioni? Per una perfetta pulizia quello che dobbiamo fare è versare l’acqua bollente all’interno della teglia e cospargere l’intera superficie con il bicarbonato di sodio. Dopo averla lasciata riposare per circa 1 ora, strofinare il tutto. A questo punto non ci resterà che procedere con la consueta pulizia con acqua e detersivo, risciacquare ed asciugare.

3. Fondo delle padelle
Il fondo delle padelle risulta essere una delle superfici più difficili da pulire, in quanto le incrostazioni e le bruciature, non sempre si rimuovono con facilità. Esiste però un metodo semplice ed efficace che ci aiuterà a riportare le nostre padelle a nova vita. Quello che dobbiamo fare è creare una miscela con bicarbonato di sodio e acqua.


credit: Youtube/Cookist

Con l’aiuto di un vecchio spazzolino da denti, andiamo a cospargere il composto creato su tutta la superficie da trattare e con una spugnetta leggermente abrasiva, strofiniamo tutta la zona. A seconda del grado di incrostazione, sarà utile ripetere l’operazione almeno un paio di volte. Una volta terminato il tutto, risciacquare con abbondante acqua ed asciugare con cura. La nostra padella sarà finalmente tornata perfettamente pulita e brillante.