Come pulire i mobili in legno: consigli e suggerimenti

Il legno è uno dei materiali più usati e più apprezzati in ogni dove, ma come tutti i tipi di materiali con cui entriamo in contatto, richiede una certa cura, in modo che rimanga più a lungo lucido e pulito. Se non sai come pulire al meglio i mobili in legno e altri tipi di prodotto di questo genere, allora, oggi abbiamo un articolo che sarà molto interessante per te. Non ti resta che andare fino in fondo e scoprirai cose molto interessanti.

Legno verniciato
I mobili in legno verniciato sono più lucidi di altri, e sebbene i toni siano molto scuri, si vedrà anche di più la polvere. D’altra parte la verniciatura di questi è molto resistente. Tuttavia, dobbiamo usare delle cure specifiche per tenerli al meglio, ma se segui i nostri consigli, allora, ti garantiamo che non avrai alcun tipo di problema:

1. Prima di pulire il mobile in legno verniciato, spolvera con un panno di cotone privo di lanugine.
2. Mescola semi di lino e alcol isopropilico in una ciotola. Prepara questo mix per dare una protezione maggiore al tuo mobilio. Puoi anche aggiungere della glicerina.
3. Pulisci delicatamente il panno umido.
4. Attendi che la miscela funzioni per dieci minuti e rimuovi i resti per lucidare l’intera superficie dei mobili.

Un altro modo per pulire i mobili in legno verniciato è il seguente:
1. Prepara una miscela con olio di oliva e di aceto in uguali proporzioni.
2. Con l’aiuto di un panno morbido, come il cotone, pulisci i mobili con il panno imbevuto di questa preparazione.
3. Fai movimenti circolari quando passi il panno sul legno, in modo molto delicato.
4. Lascia che il prodotto agisca per circa mezz’ora prima di strofinare con un altro panno asciutto, in modo che tutto sia reso lucido.

Pulizia dei mobili da cucina in legno
Sono molto complessi da pulire, anche perché la cucina è uno dei luoghi più esposti allo sporco di tutta la casa. Ma se segui questi semplici consigli, le cose andranno molto diversamente per te:
1. Pulisci i mobili in legno con aceto e acqua.
2. Per mixare il tutto, ricorda di usare le stesse quantità. Inumidisci il panno che userai per svolgere questa operazione.
3. Passa il panno umido sui mobili in legno, finché non sei sicuro di aver rimosso lo sporco.
4. Quando hai finito, lascia che si asciughi il tutto, e una volta asciutti, pulisci con uno straccio imbevuto di glicerina.
5. Vi sono prodotti speciali per lucidare al meglio, ma ricorda che l’ottimo rimedio di acqua e di aceto è sempre valido.

Pulire i mobili vecchi
Mobili antichi e oggetti di questo tipo, usurati o meno, ci rendono la vita molto difficile, ma oggi vogliamo passarti alcuni interessanti dettagli che di sicuro ti aiuteranno a rendere le cose più pulite anche in tal senso, segui i nostri passaggi:
1. Usa un mix di aceto e olio di oliva, anche il succo di limone è ottimo. L’uso di questo prodotto è raccomandato quando gli oggetti sono molto deteriorari.
2. Immergi una spugna in questa miscela e pulisci i mobili. Un panno di cotone inumidito nella miscela è sufficiente per pulire la superficie con delicati movimenti circolari. Rimuoverai in tal modo polvere, grasso e altri tipi di sporco.
3. Pulisci ora con un panno umido e un po’ di acqua.
4. Lascia che tutto si asciughi per ben 30 minuti, prima di procedere a una pulizia con un panno imbevuto di glicerina o cera per mobili.