Come pulire facilmente un tostapane all’interno

Il nostro tostapane merita una pulizia molto meticolosa e accurata. Senza dubbio è uno degli elementi che usiamo di più, vista la sua grande facilità di utilizzo e anche la sua caratterista particolarità di essere così veloce e pronto all’uso.

Ma come possiamo pulirlo al meglio senza recar danno alla sua struttura? Le briciole che si accumulano al suo interno ogni volta che viene usato andrebbero rimosse prontamente. Oggi vi parleremo passo dopo passo della sua pulizia.
Prima di tutto, procurati un panno senza lanugine, dell’acqua, del sapone neutro, uno spazzolino da denti, sale grosso, aceto e bicarbonato.


credit: pixabay/PublicDomainPictures

A questo punto non collegarlo alla presa, anzi attendi che sia bello freddo se lo hai già usato da poco. Quello che possiamo consigliarti è di mettere un giornale sotto il tostapane, in modo che le briciole si raccoglieranno sulla carta e non scivoleranno a terra.

Rimuovi il vassoio e lavalo con acqua e sapone, ma assicurati, prima di rimetterlo in posizione che sia bello che asciutto. Fai cadere le briciole che ha raccolto il tostapane, rovesciandolo e strofina le parti interne con uno spazzolino. Aggiungi qualche chicco di sale grosso per eliminare il grasso e le briciole che incontri durante il lungo percorso di pulizia.

Ecco, dopo aver pulito il tutto meticolosamente, come ti abbiamo appena detto, devi capovolgere ancora l’elettrodomestico e rimuovere in questo modo eventuali detriti. Assicurati che non ci sia del sale al suo interno, dato che potrebbe danneggiare peggio l’elettrodomestico.

Questa pulizia, ricordalo, è molto importante, andrebbe fatta almeno una volta al mese. Altrimenti rischiamo di trovare il nostro tostapane in pessime condizioni dopo un po’ di tempo che lo abbiamo acquistato.
Facci sapere come pulivi il tuo tostapane prima di leggere questo articolo e dicci se i nostri consigli ti torneranno utili. Se vuoi trovare altri consigli interessanti ti invitiamo a guardare il video che segue!

LEGGI ANCHE: 3 modi super efficaci per pulire e lucidare i fornelli della cucina