Come preparare un caffè cremoso proprio come quello del bar: ecco cosa fare

Si sa, il momento del caffè deve essere un attimo di puro piacere e quindi è di grande importanza che anche in casa, il suo sapore sia buono e cremoso come quello che prendiamo al bar. Questa bevanda è una delle compagne classiche degli italiani e la consumiamo in qualunque momento della giornata. Al mattino è il nostro modo per riuscire a svegliarci, durante il lavoro ci concede quei 5 minuti di pausa con cui poter fare 4 chiacchiere con i colleghi o semplicemente lo beviamo perché è buono e ne abbiamo voglia.

Insomma i pregi del caffè sono davvero molteplici, ma a dirla tutta, non sempre in casa la sua preparazione è efficace e saporita. Oggi noi vi forniamo i consigli per riuscire ad ottenere un ottimo caffè che raggiunga i livelli di quello consumato nei migliori bar. Ciò che maggiormente contraddistingue il caffè del bar, è la cremina che si forma sulla sua sommità e che spesso manca in quello che prepariamo in casa.


credit: pixabay/Pexels

Se in casa volete ottenerla la procedura è molto semplice:
• Preparate la vostra moka.
• Caricatela con acqua e la giusta dose di caffè.
• Quando vedete che le prime gocce di liquido cominceranno a zampillare dalla caffettiera toglietela dal fuoco.
• Versate in una tazzina il poco liquido uscito e mescolatelo con dello zucchero semolato.

• Nel frattempo rimettete la moka sul fuoco e terminate la fuoriuscita del caffè.
• Mediante un cucchiaino, mescolate la miscela di caffè e zucchero messa da parte precedentemente fino ad ottenere un composto cremoso.
• Versatene qualche goccia nelle vostre tazzine e dopo aggiungete il caffè e il gioco è fatto… infatti dopo averlo versato vi renderete conto che la crema salirà a galla e si depositerà sulla superficie, proprio come quella che vedete nel caffè ordinato al bar.

LEGGI ANCHE: Avete mai provato a versare del bicarbonato di sodio sulla moka? Il trucchetto che non conoscevi ma che ti sarà molto utile