Come posso isolare completamente le mie finestre dal freddo?

Durante i mesi più freddi, come questi che stiamo vivendo, riuscire a mantenere la nostra casa perfettamente riscaldata è una delle problematiche che più ci preme di risolvere. Infatti spesso può succedere, soprattutto quando gli infissi sono ormai datati, che questi non riescano più ad isolare al meglio in quanto oramai rovinate dal tempo o troppo vecchie.

Ovviamente il pensiero comune è che il metodo migliore sia quello di andare a cambiare le nostre finestre, scegliendone una tipologia più nuova, isolante e tecnologica, ma non tutti sanno che è possibile modificare i nostri infissi, facendoli diventare totalmente isolanti, evitando così di dover spendere molti soldi.

La prima cosa che va controllata sono sicuramente le guarnizioni delle nostre finestre in quanto, nel momento in cui queste sono danneggiate, non riusciranno più ad avere la loro efficacia. Proprio per questo motivo andrebbero cambiate non appena si nota qualche segno di usura, in modo tale da non fare entrare spifferi in casa.

Anche le tende sono molto importanti per riuscire a riparare il più possibile la nostra casa dal freddo. Una perfetta soluzione è quella di utilizzare le tende termiche, in quanto vanno a mitigare anche le temperature più fredde.


credit: pixabay/StockSnap

Per fare in modo che le nostre finestre durino un altro po’ prima della loro sostituzione, soprattutto quando sono molto vecchie, è importante controllare bene il telaio. Infatti è possibile trovare in esso delle piccole crepe che vanno a rendere vano tutto il lavoro svolto. Basterà isolarle, utilizzando per esempio della schiuma in poliuretano espanso, in maniera da avere ancora un po’ di tempo.

Fino a qualche decennio fa, alle finestre si trovava un solo vetro e questo non era in grado di proteggere la nostra casa dal freddo esterno. Nel momento in cui andrete a cambiare i vostri infissi, scegliete delle finestre che abbiamo un doppio o addirittura un triplo vetro, in modo tale da rendere totalmente isolata l’area interna da quella esterna.