Come migliorare la decorazione di una casa per favorire la pulizia e la disinfezione

Le decorazioni a casa sono molto più importanti di ciò che si possa mai pensare. Durante questi mesi di pandemia mondiale, secondo molti istituti di ricerca europei, varie case sono state trasformate, per migliorare notevolmente la qualità dello spazio presente, il quale deve adesso essere l’ideale tanto per lo studio quanto per il lavoro, fare anche sport o semplicemente meditare.

Si aveva dunque bisogno di una casa confortevole, dove passare praticamente l’intera giornata e dove, ovviamente, pulizia ed ordine dovevano farla da padrone. Secondo il “Silestone Institute”, le decorazioni fatte a casa non servono alla mera estetica o al design, bensì, grazie al loro senso dell’ordine e del comfort, aiutano gli inquilini a concentrarsi e a vivere bene nelle stanze. Ecco dunque alcuni consigli che vi diamo per rendere il più confortevole possibile la vostra abitazione.


credit: pixabay/leemelina08

DISTRIBUZIONE DEGLI SPAZI
Dovete creare ambienti multifunzionali per la vostra routine quotidiana, gestendo le stanze e le relative decorazioni in base alle attività diverse che svolgerete, dal lavoro/studio allo stesso riposo, passando per il mangiare o per la meditazione o anche solo per videogiocare. Ogni decorazione deve mettervi a proprio agio.

UTILIZZO DELLA TECNOLOGIA
Molti sottovalutano l’importanza della domotica e dei dispositivi elettronici, i quali invece offrono una grossa mano in casa. Anche solo l’accendere la luce, infatti, ci garantisce un maggiore agio, specialmente stando tante ore negli stessi posti. Prodotti come i robot aspirapolvere ci consentono di risparmiare del tempo, utilizzandolo così in altre attività concrete.

SPAZI APERTI
Gli spazi a casa devono essere, appunto, spaziosi! I mobili scelti non devono mai essere opprimenti o ingombranti, specialmente se presenti in stanze piccole. Essi devono essere utilizzati con metodo, per garantire un proprio spazio, senza difficoltà per passare da un punto all’altro. La stessa cosa vale per gli oggetti decorativi, i quali non dovranno mai essere troppi e soprattutto ingombranti. Bisogna garantire una certa facilità di mobilità a casa.

SPAZI SOSTENIBILI
Non bisogna mai dimenticare di pensare anche alla natura. Bisogna lasciar entrare tranquillamente la luce naturale del sole al mattino, alzando sempre le tapparelle. Ciò aiuterà anche il nostro risveglio, unito chiaramente all’uso di decorazioni che risaltano il nostro lifestyle e gusti estetici. A tutto questo, però, bisogna anche aggiungere l’elemento fondamentale: la pulizia. Lavati frequentemente le mani, specialmente quando tornate a casa. Mantenete puliti anche i cibi e le posate costantemente, conservandoli nei posti giusti e consumandoli per tempo (evitando gli sprechi), così come dovete disinfettare e pulire tutte le superfici. Ricordatevi di far arieggiare sempre, per quanto possibile, le vostre stanze.