Come lavare le scarpe da ginnastica e cosa evitare per non danneggiarle.

Finalmente gli amanti dello sport sono potuti tornare in strada per correre o per dedicarsi alle loro attività sportive preferite, dopo aver per lungo tempo messo da parte le scarpe, da ginnastica a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, finalmente si è tornati ad indossarle.

Ma prima di indossare le vostre scarpe da ginnastica avere provveduto a pulirle adeguatamente? Se non lo avete fatto siete ancora in tempo. Ecco cosa vi consigliamo per pulirle nel migliore dei modi evitando di danneggiarle.

Gli esperti raccomandano di lavare le scarpe a mano, in modo da non rischiare di danneggiarle, ecco cosa usare per la pulizia e come farla correttamente.
Cosa ti serve per il lavaggio: detergente delicato o sapone solitamente utilizzato per lavare i vestiti, una spazzola morbida o uno spazzolino da denti, una spugna, tovaglioli di carta e una bacinella con acqua calda.

Come procedere: Rimuovi i lacci e la soletta dalle scarpe per lavarli separatamente. Riempi una bacinella di media grandezza con acqua e aggiungi 1 cucchiaio di detersivo. Con i tovaglioli rimuovi i resti di fango e sporco. Procedi con la pulizia della suola, utilizzando uno spazzolino morbido o uno spazzolino da denti immerso in acqua calda e sapone. Quindi risciacquare con una spugna. Per lavare la parte superiore della scarpa usa una spugna umida con sapone e strofina delicatamente. L’ideale sarebbe non immergere tutte le scarpe in acqua.

Per procedere alla pulizia delle solette: mescolare acqua e sapone e strofinare bene la superficie della suola con un pennello o una spugna, rimuovete eventuali residui di sporco. Non è necessario mettere le solette nell’acqua perché la schiuma potrebbe danneggiarle. I lacci possono essere lavati normalmente con il sapone e sciacquati sotto l’acqua.

Infine, lascia che le scarpe da ginnastica si asciughino all’aria ma prima applica dei tovaglioli o fogli di giornale all’interno della scarpa, ciò aiuterà ad assorbire l’umidità e a mantenere la forma delle scarpe in maniera adeguata durante l’asciugatura

Vi abbiamo spiegato cosa fare, ora vi diciamo cosa non fare: Non mettete le scarpe da corsa in lavatrice, poiché il tessuto e gli adesivi delle scarpe possono danneggiarsi se immersi in acqua. Evitare prodotti aggressivi per la pulizia come candeggina o simili ed evitate di asciugare le scarpe nell’asciugatrice, perchè il calore potrebbe fargli perdere la forma. Meglio lasciarli asciugare sempre all’aria.

Potrebbe interessarvi anche: 5 Semplici trucchi per eliminare il Cattivo odore dalle tue scarpe

Related Posts