Come lavare i cuscini e rimuovere le macchie gialle!

Riuscire a dormire in modo corretto e soddisfacente è alla base del riuscire a trascorrere una buona giornata, in quanto ci offre la giusta carica ed energia.

Per essere in grado di affrontare una notte confortevole, è bene appurare che il luogo in cui si dorme, oltre ad essere comodo, sia ben pulito e disinfettato. Per ottenere la giusta detersione non basta solamente, come molti pensano, cambiare le lenzuola una volta a settimana, ma anche i cuscini e le coperte hanno bisogno di una pulizia regolare.

Quando ci si accinge al lavaggio di federe, coperte e la parte sfoderabile del materasso, è bene leggere le etichette con attenzione, in modo tale da evitare di danneggiare irreparabilmente i materiali, utilizzando i detergenti adatti.

Per ottenere inoltre una corretta pulizia e disinfezione, quando possibile, sarebbe preferibile utilizzare un programma che non sia sotto i 60 gradi, in maniera da uccidere tutti i germi e i batteri presenti.

1. Eliminare macchie gialle

Una problematica molto comune, soprattutto sulle federe dei cuscini, è la formazione delle antiestetiche e fastidiose macchie gialle. Queste sono causate dal sudore emanato dalla testa durante le ore del sonno. Per riuscire a rimuoverle basterà riempire una bacinella con acqua cada e aceto bianco, lasciandole in ammollo per un’ora. Se la macchia risulterà molto intensa, basterà aggiungere del bicarbonato di sodio alla miscela precedente. Per un’azione ancora più forte, utilizzare ammoniaca o candeggina.

2. Pulizia dei cuscini

Anche le imbottiture hanno bisogno di una regolare pulizia e per questo bisogna tener conto del loro materiale. Quando si tratta di cotone o materiale sintetico, allora possono essere facilmente lavati in lavatrice, ricordando di rimuovere precedentemente le federe. Per un bianco perfetto, basterà aggiungere all’ammorbidente dell’ammoniaca o dell’aceto bianco.

3. Asciugatura dei cuscini

Questo è un procedimento molto importante, in quanto la giusta asciugatura eviterà la formazione di batteri e cattivi odori. È importante che i cuscini si asciughino all’aria aperta, evitando il contatto diretto con i raggi del sole e in posizione orizzontale. Se si dispone di un’asciugatrice, è consigliabile inserire all’interno anche delle palline da tennis, in modo da non far creare accumuli di materiale.

Related Posts