Come ho adottato un gattino randagio e come lei mi ha “ingannato” facendomi adottare tutti i suoi figli pian piano

I gatti sono animali magnifici, e al contrario di ciò che spesso si dice sul loro conto, sono tra gli animali domestici più dolci ed affettuosi che ci siano. Hanno un fascino irresistibile, ed infatti non è raro trovare proprietari di gatti che ne posseggono più di uno, con cui convivono felicemente e condividono la propria casa.

Quando si va nei gattili, alla ricerca di un gatto randagio da adottare, si ha spesso l’imbarazzo della scelta, ma è molto vero ciò che si dice “è il gatto a scegliere te e non il contrario”. E proprio questo è accaduto a Lisianne, una cittadina di Montreal, in Canada. Lisianne, infatti, trovò difronte casa sua un gattino affamato, e subito colpita dalla sua bellezza e preoccupata per la sua salute, decise di accudirlo e dargli da mangiare.

Posted by Chatons Orphelins Montréal – COM – Réseau d'entraide, sauvetages, adoptions on Thursday, January 7, 2021

Il gatto aveva un po’ di timore, e ancora non si avvicinava troppo a lei, ma nei giorni successivi al loro incontro, accadeva sempre più frequentemente di incontrarlo nei paraggi di casa sua, in attesa. Lisianne cominciò ad affezionarsi, e scoprì che si trattava di una gatta, tra l’altro in attesa di altri cuccioli! Lisianne, quindi, decise di darle un nome, e la chiamò Usagi.

Quando Usagi partorì, pian piano, decise di voler presentare i suoi cuccioli a Lisianne, e portò in casa tutti e sei i suoi figli. Lissianne, dunque, si trovò da un giorno all’altro ad avere in casa 7 bellissimi gattini che ha accudito e curato scrupolosamente nel corso dei loro primi mesi di vita. Purtroppo alcuni iniziarono ad avere qualche problema agli occhi, ed uno in particolare zoppicava.

Posted by Chatons Orphelins Montréal – COM – Réseau d'entraide, sauvetages, adoptions on Thursday, January 7, 2021

Per questo Lusianne decise di contattare un gruppo cittadino che si occupava di curare i gatti randagi, e grazie al loro intervento, e alle cure di Lusianne, tutti i gatti ora stanno bene, ed alcuni sono stati adottati da altri amanti di gatti, mentre Lusianne ha tenutto con sé Usagi.

Purtroppo ogni anno nascono tantissimi gatti randagi, e le associazioni di volontari presenti in tutte le città da sole non riescono a far fronte a questi fenomeni davvero troppo frequenti. Sarebbe bellissimo se tutti potessero adottare con sé un gatto, in modo da frenare il randagismo, ed evitare morti premature di questi splendidi animali.