Come eliminare i cattivi odori dal frigorifero

Mantenere una buona igiene nel vostro frigorifero è qualcosa di essenziale per far sì che il cibo rimanga sempre in buone condizioni ed evitare i possibili problemi di salute. Se avvertite dei fastidiosi odori provenire dal vostro frigo è sicuro che sia necessario pulirlo. La pulizia di questo elettrodomestico dovrebbe avvenire almeno una volta al mese, usando acqua e sapone, tuttavia è possibile che a volte i cattivi odori permangano anche dopo averlo pulito accuratamente.

Ecco perché oggi vogliamo fornirvi i modi corretti per ottenere la giusta pulizia e contemporaneamente far scomparire i cattivi odori. Prima di tutto ricordatevi che se avete delle fuoriuscite di un liquido di qualche genere è opportuno pulire tutto rapidamente, per evitare che si secchi e generi cattivi odori. E ricordate che alimenti come cipolle o aglio possono generare cattivi odori, quindi se potete copriteli con della carta stagnola.


credit: Youtube/Practicopedia

Adesso vi forniremo 8 trucchetti per riuscire a rimuovere i cattivi odori dal frigorifero, senza che questo richieda alcuna fatica:
1. Tagliate a metà un limone e bucatene la polpa con alcuni chiodi di garofano e mettetelo all’interno del frigorifero, in questo modo eliminerete facilmente tutti i cattivi odori e darete un magnifico profumo al suo interno.

2. In alternativa potete anche spremere il succo del limone in un bicchiere e metterlo nello sportello del frigo, per avere un risultato simile.

3. Se avete preparato del caffè, versatene i fondi in una tazza o in un bicchiere e metteteli all’interno del frigo. Oltre a dare un ottimo aroma, questi assorbiranno completamente i cattivi odori.

4. Inserite del pane raffermo, in un piattino, nel frigo, che assorbirà gli odori pungenti.

5. Se lo avete a disposizione, funziona benissimo per assorbire gli odori sgradevoli anche un pezzo di carbone.

6. Prendete un bicchiere e versate al suo interno del bicarbonato di sodio. Una volta messo in frigo riuscirà ad eliminare tutta la puzza.

7. Imbevete del pangrattato con dell’aceto e formate una pallina. Mettetela nel frigo in un piatto e il gioco è fatto.

8. Munitevi di un batuffolo di cotone e imbevetelo in dell’estratto di vaniglia. Dopo averlo lasciato per una notte in frigorifero il cattivo odore sarà magicamente scomparso.