Come disinfettare i vestiti in lavatrice in 5 semplici consigli

Avatar

Il periodo che stiamo vivendo ha cambiato le abitudini di tutti noi e in tanti hanno iniziato a prestare maggiore attenzione all’igiene personale e domestica. Per ridurre al minimo il rischio di contagio, è consigliato disinfettare al meglio i propri vestiti. Si puo’ benissimo fare con la lavatrice, in modo semplice e veloce, seguendo questi 5 consigli.

Carico medio
La prima cosa che potete fare è non caricare troppo il cestello della lavatrice. Il carico ideale è quello medio, in modo che gli indumenti abbiano lo spazio sufficiente per “muoversi” più liberamente.

Temperatura
Per quanto riguarda la temperatura della lavatrice, per i vestiti da disinfettare deve essere di almeno 60 gradi o superiore. È il modo migliore per garantire che qualsiasi batterio non possano sopravvivere. Le temperature più basse garantiscono la pulizia ma non la disinfezione.

Aceto o candeggina
Ora, non tutti gli indumenti resistono a temperature superiori a 60 gradi. In questo caso, se i vestiti sono bianchi, possiamo usare della candeggina per la disinfezione.
Invece se i vestiti sono colorati, è meglio dimenticare la candeggina perché li potreste rovinare! Quindi in questo caso possiamo utilizzare un disinfettante naturale, ad esempio l’ aceto di mele è ottimo per questo.

Stendere i panni
Quando la lavatrice è terminata, bisogna stendere i panni in maniera corretta, se li stendete tutti stropicciati rimarranno tali, evitando la luce solare diretta.


credit: pixabay/KoalaParkLaundromat

Disinfettare la lavatrice
Una cosa molto importante da fare è quella di disinfettare la lavatrice. Si puo’ fare una volta al mese, mescolando bicarbonato e aceto e strofinandoli all’interno del cestello, con un panno, per poi asciugare per bene.
Invece per quanto riguarda il cassettino dove mettiamo ammorbidente e detersivo, bisogna smontarlo e pulirlo bene, in modo tale da eliminare eventuale muffa. Il modo migliore per pulirlo è con acqua e sapone una volta alla settimana.
Ogni due o tre mesi è anche conveniente versare una tazza di aceto al posto del detersivo e mettere una lavatrice ad alta temperatura senza i vestiti, così da pulirla al meglio.

LEGGI ANCHE:
Senza usare la lavatrice! Il rimedio naturale per pulire i panni della cucina al meglio
Mettete delle pastiglie della lavastoviglie direttamente in lavatrice: Il trucchetto è geniale
Cosa posso fare se ci sono tracce di acqua e detersivo nel cestello della lavatrice?