Come coltivare lo zenzero a casa usando dei vasi (Passo dopo passo)

Il fai da te è sempre in grado di regalarci enormi emozioni, e oggi, per questo, vogliamo consigliarti un modo per coltivare alla grande una delle piante preferite in tutto il mondo: lo zenzero. Una pianta semplice, che può essere coltivata direttamente stando in caso. Non hai bisogno di molto spazio per farla crescere, e può essere fatta tramite un rizoma, una piccola parte di radice che possiamo prendere al supermercato.

Uno dei vantaggi del coltivarlo in caso è che non abbiamo bisogno della luce diretta, quindi il nostro appartamento sarà ottimo, così come tutti gli spazi che sono al chiuso. Questa è una pianta ottima per creare dei rimedi per la salute o come deodorante naturale, e renderà la nostra vita sicuramente incredibile.

credit: Youtube/La Huertina De Toni

Diciamo che, anche se non ama alla luce diretta, non vuol dire che la odi. In base alle nostre esigenze, possiamo metterlo anche al sole ogni tanto. Inoltre, se coltivato vicino ad altre verdure come i pomodori, aiuterà ad abbatterne i parassiti.

Per coltivarlo in casa, dovrai per prima cosa prendere dei vasi molto grandi e pieni di terriccio, sotto il quale seppellire, nel vero e proprio senso della parola, la radice di zenzero, lasciando scoperta la parte superiore.

credit: Youtube/La Huertina De Toni

Fatto questo, possiamo procedere, giorno dopo giorno, con l’irrigazione delle piante e il gioco è fatto. Ricorda che avere il pollice verde e prendersi cura delle proprie piante, oltre ai frutti che otterremo, è qualcosa che riempie il cuore di gioia e che ci aiuterà a passare con più positività la giornata.

E se hai ancora bisogno di maggiori informazioni, non ti resta che seguire il video che ti linkiamo qui in basso, siamo sicuri che saprai apprendere il massimo da quest’ultimo e avrai voglia di coltivare lo zenzero come non mai.

LEGGI ANCHE: Impara a piantare un limone in una tazza e la tua casa avrà sempre un buon odore