Bambino si unisce alla Jazz Band di strada – Ruba immediatamente la scena con la sua falsa tromba


I bambini sono imprevedibili, riescono a regalare sorrisi e sorprendere gli adulti in maniera spontanea.

La bellezza dei bambini sta nel vivere ogni momento come una scoperta, sanno divertirsi e gioire delle piccole cose.

A volte sanno anche come poter catalizzare l’attenzione su di loro.

Stefani Anthony, una giovane mamma Americana, era andata visitare New Orleans, in Louisiana, con il figlio di appena un anno, di nome Boone.

New Orleans si sa è la capitale della musica americana, è li che il mix di culture musicali ha dato vita alla principale forma d’espressione artistica musicale del Novecento: il jazz.

Girando per la capitale della musica non è difficile trovare gruppi di musicisti che suonano lungo la strada.

Infatti mentre Stefani e Boone, passegiavano, si sono ritrovati davanti ad una street band molto conosciuta nel luogo la “Where Ya At Brass Band”.

La loro musica era meravigliosa, e il bambino era davvero affascinato dai musicisti. Lo spettacolo era davvero coinvolgente, tanto che mentre erano lì fermi ad ascoltare, Boone, si è diretto verso il gruppo e si è unito a loro.

Il bambino aveva afferrato la prima cosa che aveva tra le mani, e l’aveva trasformata in una tromba immaginaria. In effetti le sue movenze, il suo ritmo, la sua convinzione, facevano sembrare che stesse davvero suonando una tromba.

Riuscì in men che non si dica ad attirare non solo l’attenzione del pubblico, ma anche quella del trombettista della band, che si accovacciò accanto a lui per mostrargli le dita mentre suonava la tromba.

Tutti sembravano entusiasti del nuovo componente della band. Per la mamma è stato un momento magico e con la fotocamera che aveva tra le mani, è riuscita a registrare quel momento davvero particolare.

La donna ha poi caricato il video sui social e ha aggiunto questa didascalia:

“Il nostro piccolo bambino di 1 anno è andato là fuori e si è esibito con una band eccezionale di fronte a una folla enorme in Jackson Square” e poi ha aggiunto “Boone ha ricevuto così tanti sorrisi e applausi da così tante persone; è stata la cosa più bella che io abbia mai visto.”

Sicuramente Stefani dovrà sicuramente scrivere ad un corso di musica il figlio Boone, da questa piccola e breve esibizione, sembra nato per suonare uno strumento… o forse per fare l’attore. Chissà quali sorprese gli riserverà il futuro.

Di sicuro con la sua breve performance ha divertito milioni di persone in tutto il mondo.


Ti è piaciuto? Allora condividilo con i tuoi amici

Bambino si unisce alla Jazz Band di strada – Ruba immediatamente la scena con la sua falsa tromba