Bambino di 5 mesi sorpreso a “parlare” mentre dorme; il video è adorabile e divertentissimo!

Al momento di dormire o riposare, ognuno ha le sue particolarità: c’è chi si gira e rigira nel letto, chi russa o chi parla nel sonno. Gli unici ad essere veramente silenziosi durante il pisolino, in genere, sono i bambini piccoli. Eppure sta spopolando un nuovo video sul web, in cui è stato ripresa una bimba che parla durante il riposino.

Il filmato è stato registrato e condiviso da Chloe Barton, la mamma della piccola. Nelle immagini che la donna ha pubblicato in rete, si vede la sua bimba Ellie, di appena 5 mesi, mentre dorme. Con grande stupore della mamma, ma anche di tutti gli utenti del web, la bambina sembra parlare durante il sonno.


credit: Youtube/Caters Clips

Muove le labbra e continua a mormorare, come se volesse comunicare qualcosa. La sua enfasi nel tentare di esprimersi a parole, è talmente grande, che finisce per destarla dal suo stesso pisolino. Secondo quanto detto da Chloe, la piccola Ellie, non aveva mai parlato durante uno dei suoi tipici riposini: era davvero la prima volta che accadeva. La donna ha aggiunto: “Ero con mia sorella in quel momento.

Entrambe l’abbiamo trovato sin da subito divertentissimo!”. L’abitudine di parlare nel sonno, che rientra tra quelle che predono il nome di parasonnie, in realtà è diffusa tra gli adulti. Sono dei comportamenti involontari, come quello di russare, che il nostro corpo mette in pratica, in quel momento di non coscienza, derivata dal sonno. Tuttavia non è un avvenimento così comune da notare nei bambini piccoli.


credit: Youtube/Caters Clips

Il filmato che è ambientato nel Regno Unito, ha affascinato milioni di utenti del web, ed è diventato ben presto virale. In molti sono rimasti incantanti dalla dolcezza della piccola, e dalla naturalezza con cui cerca di comunicare, forse senza neanche volerlo. E come dargli torto? Tutte le mamme lo sapranno bene: come si fa a resistere a tanta tenerezza? Vi lasciamo al dolcissimo video:

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: