Attrici “brutte” per copione, ecco le 4 trasformazioni più incredibili della tv. La 3 è irriconoscibile

Condividi sui tuoi social:

Quante volte ci capita di vedere attrici di film o serie tv trascurate a livello estetico?

Ma sono così realmente? Cerchiamo di analizzare il loro aspetto fisico sul set e fuori dal set.

Parleremo in particolare di Ugly Betty: America Ferrera, interpreta il ruolo di Ugly Betty che sin dal nome mostra il suo lato “brutto”. Un esempio perfetto per i casi che andiamo a considerare.

Nella serie tv il trucco di Berry è ridotto a zero e le sopracciglia sono folte e spettinate, mentre i capelli non sono per niente curati e la pettinatura è molto stile antico, cose che non si vedevano nemmeno negli anni 50, il tutto è reso ancora più accentuato dagli occhiali spesso e da un apparecchio sui denti.

Eppure nella vita reale è tutt’altra cosa. Ha un look molto curato e un sorriso acqua e sapone che mostra tutta la sua bellezza.

Tiffany Doggett è interpretata da Taryn Manning nella serie Orange is the new black ed è una delle attrici più spaventose nel cinema, forse per la sua mancanza di denti.

Ma guardate la foto di lei nel reale, beh, è sicuramente una bella donna, per niente spaventosa.

Naomi Grossman interpreta il ruolo di Pepper in American Horror Story Coven e Freak, beh, qui il cambiamento è pazzesco e un plauso va fatto certamente ai truccatori e ai make-up artist che curano totalmente la sua immagine fino a stravolgerla nella serie aggiungendo e marcando elementi che non esistono nella realtà.

Julie Minesci interpreta Wendy in Breaking Bad, la tossicodipendente. E nella serie si mostra sciatta, coi capelli rovinati, denti gialli, magra e segnata dalla droga.

Eppure nella realtà basta il suo capello fluente a renderla perfetta.

Avete visto che cambiamenti?


Condividi sui tuoi social: