Attenzione al microonde ! Ecco quali sono i rischi di riscaldare i cibi nei contenitori di plastica

Il forno a microonde è un elettrodomestico molto presente nelle nostre cucine. La sua comodità è veramente elevata e i suoi usi non si limitano a scaldare i cubi, dato che è perfetto sia per cuocerli che per scongelarli. È il mezzo più rapido ed efficace che abbiamo a nostra disposizione per determinate preparazioni, inoltre il suo design spesso innovativo, lo rendono un oggetto davvero piacevole per decorare la nostra cucina.

Si sa che non tutti i prodotti possono essere inseriti nel microonde, infatti ad esempio l’alluminio può danneggiarlo gravemente, dato che le onde che emana vengono riflesse verso le stesse pareti del forno.
Ma sapevate che anche i contenitori di plastica non dovrebbero essere messi nel microonde?
Volete sapere perché? Vi basterà continuare a leggere per soddisfare la vostra curiosità.


credit: pixabay/EK_Song

Alcuni contenitori non sono fatti per rimanere per molto tempo all’interno di un forno a microonde attivato, infatti spesso quando compriamo un contenitore di plastica per alimenti, sull’etichetta troviamo scritto se è utilizzabile o meno al microonde e spesso vi è indicato sopra anche il tempo massimo raggiungibile. Alcuni studi dimostrano che le sostanze chimiche contenute nella plastica, sotto la stimolazione delle onde del nostro forno, finiscono per andare a contaminare i cibi contenuti al suo interno, compromettendoli.

I modi migliori, quindi, per ottenere una perfetta cottura, riscaldamento o lo scongelamento dei prodotti che mettiamo nel nostro microonde, è quello di farlo con recipienti di vetro o di ceramica, che sono perfetti per assolvere questi compiti, dato che non perdono alcuna sostanza a causa delle onde rilasciate dal nostro elettrodomestico. Se avete la possibilità, utilizzate sempre questo tipo di contenitori nel vostro forno, in questo modo ridurrete al minimo i rischi di contaminare i vostri alimenti, modificandone il sapore e la composizione ed eviterete qualunque problema verso la vostra salute.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: