Argomenti di cui NON parlare durante un colloquio di lavoro

Quante volte non sappiamo cosa dire o non dire durante un colloquio di lavoro? Oggi, con il nostro articolo ti daremo un po’ di dritte che sapranno chiarirti le idee in merito. Sei pronto a saperne di più? Allora segui i nostri consigli fino in fondo.

Non offendere mai le vecchie persone con cui hai lavorato, ricorda sempre che il mondo del lavoro è piccolo e chi ti fa il colloquio potrebbe conoscerle. Inoltre, non è mai bello insultare i propri ex colleghi, l’impressione che si dà è molto sciattona. Non parlare male poi, del lavoro attuale. Ma mostrati motivato e forte, deciso a cambiare per provare nuove esperienze. Altrimenti, la persona che ti sottopone al colloquio pensa che tu stia cambiando solo perché non reggi la tua posizione.


credit: pixabay/LillyCantabile

Accetta i tuoi errori e mostrati sì convinto, ma fai emergere anche i tuoi punti deboli in modo velato. Siamo umani, dare l’impressione di essere perfetti non fa mai bene. Non toccare argomenti, al primo giorno di colloquio, come stipendio, ore e giorni di lavoro. Si farà una cattiva impressione in questo modo, è come se ci si dimostrasse svogliati. Mostrati interessato al modo di lavorare e di essere dell’azienda in cui stai facendo il colloquio. Potresti stimolare un colloquio ancora più interessante.

Dimostrati deciso ma non disperato, in questo modo stimolerai l’attenzione del capo e soprattutto saprai sorprenderlo con il tuo modo di fare e con il tuo carattere. Il tuo deve essere un profilo interessante, ma ovviamente devi dare l’impressione di non essere alla ricerca della prima cosa che passa. E tu come affronti i tuoi colloqui di lavoro? Sei un mattatore o fallisci spesso? Dicci la tua nei commenti e come ti prepari al meglio.

LEGGI ANCHE: La classifica degli uomini dal più al meno tossico secondo il loro segno zodiacale. In che posizione sei?