Altro che detersivo! Come pulire e disinfettare il pavimento al meglio

I consigli per le pulizie casalinghe che ci evitano di dover utilizzare prodotti ricchi di sostanze chimiche che in determinati casi si rivelano pericolosi anche per i soggetti che non soffrono di allergie, oltre che per l’ambiente, sono sempre ben accetti.

Su internet è possibile trovare moltissimi trucchi che riguardano le faccende domestiche, ma uno di questi si rivela estremamente utile e specifico per la pulizia dei pavimenti e in modo particolare quello della cucina, che a causa dell’umidità, dei residui di cibo e dell’accumulo di batteri, è una delle superfici della casa che si sporca con maggiore facilità ed ha quindi bisogno di una frequente igienizzazione.


credit: Youtube/craftoncue

Tutto quello di cui abbiamo bisogno sono dei semplici ingredienti che possiamo trovare con estrema facilità, in qualunque supermercato, e che addirittura quasi tutti si trovano già all’interno delle nostre dispense.

I prodotti di cui stiamo parlando sono aceto di vino bianco, che avrà la funzione di sbiancare ed eliminare determinati batteri, succo di limone (o in alternativa olio essenziale al limone), che è un eccellente sgrassatore naturale con anche proprietà igienizzanti ed infine detergente liquido per i piatti, che servirà per donare un ulteriore tocco alla pulizia dei nostri pavimenti.


credit: Youtube/craftoncue

Grazie alla miscela creata con questi prodotti infatti, saremo in grado di ottenere un perfetto detergente per i pavimenti fatto in casa che oltre a pulire perfettamente, vi consentirà di risparmiare qualche soldo, evitando l’acquisto di prodotti specifici.

Andiamo ad analizzare adesso la corretta procedura da seguire per la sua realizzazione:
• Come prima fase munitevi di un secchio abbastanza capiente e riempitelo a metà con dell’acqua fredda.
• A questo punto dovremo unire all’acqua i tre ingredienti di cui abbiamo parlato in precedenza; versate mezza tazza di aceto di vino bianco, una tazzina da caffè di detersivo liquido per piatti e qualche goccia di succo di limone.


credit: Youtube/craftoncue

• Se volete che l’odore del limone risulti più persistente, basterà semplicemente aumentare il quantitativo del succo di limone.
• Come ultimo step dovrete soltanto mescolare tutti gli ingredienti in modo tale che si amalgamino alla perfezione prima di utilizzare il composto sul nostro pavimento.

Utilizzare il liquido creato come se fosse il classico detersivo e lavate il pavimento della vostra cucina che con questo metodo tornerà ad essere perfettamente pulito ed igienizzato.