Aloe vera: cos’è e come si usa. Ecco tutte le grandi proprietà benefiche di questa speciale pianta.

L’aloe vera è tra le piante coltivate, non solo per la sua bellezza ma anche per tutte le proprietà benefiche che ha al suo interno. È utilizzata in ogni campo, dalla cucina alla cosmetica, questa famigerata pianta contiene, all’interno delle sue foglie un gel molto denso ed è quello che siamo soluti utilizzare per i nostri rimedi naturali. Tra i vari benefici che possiamo ottenere dall’aloe vera, non possiamo non citare i suoi effetti depuranti, lassativi, lenitivi e contiene inoltre proprietà antivirali, antiffiammatorie, antibatteriche e antitumorali.

Come dicevamo inizialmente, questo prodotto è molto utilizzato non solo come rimedio contro i disturbi del nostro organismo, ma è ottimo anche per la cura del nostro corpo. Grazie al suo grande contenuto di amminoacidi, vitamine e minerali, è divenuto un ottimo alleato per la nostra pelle. Viste le sue proprietà coagulanti e rigeneranti, questo miracoloso gel è ottimo per la cura delle ustioni e delle ferite, in quanto è in grado di sanare rapidamente i tessuti danneggiati. Basterà semplicemente recidere la foglia a metà e posizionare la parte gelatinosa sulla zona interessata; in poco tempo si noterà già il sollievo donato dall’aloe.


credit: pixabay/difotolife

È anche ottima contro l’invecchiamento precoce della pelle; essa favorisce la produzione delle cellule che coordinano la rigenerazione del collagene e che quindi portano una miglioria nell’elasticità della pelle, donandogli così un aspetto più giovane. Come per le ustioni e le ferite, l’aloe vera è un ottima alleata anche per le irritazioni. Grazie alle proprietà infiammatorie presenti al suo interno che favoriscono la guarigione e alle proprietà antibatteriche, è divenuta nel tempo un ottimo rimedio per il trattamento delle infezioni e irritazioni dell’epidermide.

I suoi poteri emollienti ed idratanti sono ottimi per il trattamento di psoriasi ed eczemi in quanto, la nostra pelle a contatto con la pianta, diverrà più morbida e meno pruriginosa. Oltre a risultare molto efficace per la pelle secca, è molto utile anche per chi ha la pella grassa. Questo perchè si insinua nella pelle in modo da non lasciare la patina grassa all’esterno ed ha addirittura un potere astringente, ovvero aiuta il restringimento dei pori andando così a potenziare l’opacià della nostra pelle.

LEGGI ANCHE: Semi di lino: cosa sono e come si assumono. Ecco tutte le proprietà benefiche che non conoscevi.