All’ingegnere Mark Bryan piace indossare tacchi e gonne: 16 Foto

Certe persone hanno delle abitudini che non vengono condivise e accettate facilmente da chiunque. Al giorno d’oggi, ci ritroviamo a vivere una particolare situazione che vede nel “politicamente corretto” una infinità di dibattiti e diatribe. Un tempo, certi vezzi erano considerati un vero tabù, come ad esempio quello mostrato da Mark Bryan, un ingegnere che ha una passione smodata per indossare tacchi e gonne.

Poche persone sanno che in realtà i tacchi in origine erano stati inventati per gli uomini e che servivano a rialzare le scarpe dei membri della cavalleria. Intorno al 1600 i tacchi giunsero in Europa e furono considerati come il simbolo di maggiore rappresentanza dell’epoca barocca. Verso la fine del XIX° secolo questa visione è cambiata del tutto e i tacchi alti sono diventati un’associazione tipicamente femminile.

Per molto tempo è stato impensabile immaginare un uomo che indossa simili indumenti, ma per Mark non esiste un vero motivo per non doverlo fare. Quest’uomo ha sempre amato gonne e tacchi e solamente di recente ha guadagnato il coraggio necessario per aggiungerli al suo outfit giornaliero. Mark è un ingegnere robotico di 61 anni, che vive nel sud della Germania, con sua moglie e i suoi tre figli.

Ha un lavoro ricco di responsabilità, una grande passione per le auto ed è uno straordinario padre di famiglia. Solamente di recente, la passione per la moda è entrata a pieno diritto tra i suoi hobby ed ha deciso di non doverla più nascondere. Quest’uomo ha degli outfit perfetti, che vedono gonne e scarpe con tacchi di ogni genere, che adopera sia a lavoro che nella vita di tutti i giorni.

Ormai questi indumenti fanno parte del suo guardaroba regolare e per i membri della sua famiglia non c’è nulla di male nel fatto che prediliga degli abiti e degli accessori che non sono solitamente interpretati per soggetti maschili. Su Instagram l’uomo condivide sempre le immagini dei suoi look, ed ha ottenuto centinaia di migliaia di follower, che apprezzano gli abbinamenti elaborati che indossa, difendendo le scelte di chiunque di indossare qualunque cosa desideri, a prescindere da ciò che la società ritenga più o meno opportuno.

Ovviamente in molti criticano le sue scelte, ma Mark sembra totalmente sordo a queste accuse, preferendo vivere la vita nel modo che preferisce e mostrandosi esattamente come desidera, senza preoccuparsi minimamente di scalfire la sua mascolinità. Persone come Mark sono dei veri pionieri nell’abbattimento di certi stereotipi e rivelano che nel mondo tutti dovremmo essere liberi di fare quello che vogliamo, dato che, indossare un capo di abbigliamento diverso dal solito non ci rende di certo delle persone peggiori.

1.

2.

3.

4.

5.

6.

7.

8.

9.

10.

11.

12.

13.

14.

15.

16.

Related Posts