85enne si dedica alla pulizia della spazzatura dalle spiagge

Molte persone nel mondo, ritengono che le persone anziane abbiano già dato al mondo tutto quello che potevano, durante i loro anni migliori. Tuttavia coloro che la pensano in questo modo saranno costretti a ricredersi, dopo aver scoperto la storia di questo signore di 85 anni, che nonostante la veneranda età, continua a lottare per migliorare l’ambiente.

Quest’uomo si chiama Fernando, ed è un nonno italiano ultraottantenne che dedica ogni estate alla pulizia delle spiagge della sua città natale… Venezia. Fernando nutre una grande consapevolezza, che è quella che ogni persona deve fare la propria parte, per rendere il mondo un posto migliore.

In principio ha iniziato questa impresa in “solitaria”, tuttavia con il trascorrere del tempo è riuscito a coinvolgere anche altre persone e ad istituire qualcosa di veramente speciale. Per riuscire a sensibilizzare meglio la società, ha creato un’organizzazione chiamata “Plastic Free” che ha lo scopo di informare e stimolare le persone, sugli impatti della plastica nell’ambiente.

La pagina di Facebook di questa organizzazione vanta oltre 250 mila follower e centinaia di migliaia di persone esprimono la loro solidarietà con commenti, contributi e partecipazione. Le azioni di Fernando hanno anche ispirato alcune persone di età avanzata come lui a fare la loro parte, come ad esempio Benedetto, un uomo di 82 anni che mostra orgoglioso la sua partecipazione alla raccolta di rifiuti nelle aree verdi della sua città.

“Plastic Free” guadagna ogni giorno nuovi volontari, che sentono in maniera decisamente rimarcata, la necessità di fare la propria parte nei confronti del mondo. Per cui se ritenete che le persone anziane siano solamente un “peso” in certi frangenti, fareste davvero meglio a ricredervi.

Non è l’età che conta, ma la voglia di fare e la forza di volontà che ognuno di noi mette nelle azioni di ogni giorno. Pensate a come sarebbe migliore il mondo, se ogni singola persona facesse la sua parte per migliorare l’ambiente e ridurre sprechi ed inquinamento?