70enne crea piccoli mobili in miniatura per sopravvivere ma non li compra nessuno. Un ragazzo lo vede in lacrime e decide di aiutarlo

Certe volte la nostra vita assume una direzione del tutto diversa, grazie all’aiuto di un estraneo. Situazioni del genere non accadono tutti i giorni, ma non c’è dubbio che quando si presentano riescono a lasciare il segno. Un uomo di 69 anni di nome Ramòs Rojas lo ha scoperto in modo veramente incredibile e la sua storia è un fulgido esempio di quanto un aiuto inaspettato possa rivelarsi vitale.

Questo signore vive a Chilpancingo, in Messico e la sua vita non è mai stata costellata da una situazione economica particolarmente agiata. Rojas lavora come falegname dall’età di 35 anni e per imparare le basi della lavorazione di questo materiale ha dovuto fare tutto da solo. Inizialmente costruiva solo dei giocattoli per le figlie, ma in seguito, è stato costretto a trasformare quella che doveva essere una passione in un lavoro, per riuscire a tirare avanti.

Rojas realizza dei fantastici mobili in miniatura, e li crea con le sue mani, lavorando il legno. Questo signore messicano ogni giorno si reca per la strada e cerca di vendere alcuni di questi pezzi in una bancarella improvvisata, ma purtroppo con scarsi risultati. Nonostante i pezzi siano elaborati con molta cura e richiedano all’anziano signore molta fatica, in pochi apprezzano il frutto del suo lavoro e fin troppe persone gli passano accanto, senza degnarli di uno sguardo.

Un giorno, tuttavia, accanto alla sua bancarella è passata una ragazza di nome Fernanda. La giovane ha trovato splendide le creazioni di Rojas. La ragazza è rimasta incuriosita dall’espressione avvilita e profondamente triste del creatore di quelle opere e scambiando quattro chiacchiere con lui è venuta a conoscenza della sua situazione disperata.

Così, Fernanda ha voluto provare ad aiutarlo con la tecnologia. Dopo aver scattato delle foto ai mobili realizzati da Rojas, la giovane le ha condivise sui social, promuovendo in un solo istante quei prodotti come mai prima di allora. In poco tempo, gli scatti condivisi in rete hanno cominciato a diffondersi e la giovane li ha accompagnati con il racconto della storia dell’uomo.

Questo mix è servito perfettamente per attirare l’attenzione di molti utenti e decine di persone, dopo aver saputo della situazione di Rojas, si sono recate alla sua bancarella, acquistando ogni prodotto realizzato dall’uomo. Con un semplice post la vita di questo signore è cambiata radicalmente e Rojas ha persino ricevuto molte proposte di acquisto dal web, con clienti provenienti persino dagli Stati Uniti, che speravano di accaparrarsi uno dei suoi pezzi.

Di sicuro la vita di quest’anziano signore è cambiata del tutto, grazie ad un semplice gesto di generosità tenuto nei suoi confronti e non passa giorno in cui Rojas non ringrazi Fernanda per la premura che la ragazza ha tenuto nei suoi confronti, tirandolo fuori dal baratro in cui per troppo tempo è stato sprofondato.

Related Posts