7 usi alternativi del sale grosso nelle pulizie

Il sale grosso rientra tra gli alimenti naturali che possono essere utilizzati come importanti alleati per le pulizie della nostra casa. Che sia usato da solo o mescolato ad altri prodotti, questo ingrediente riesce davvero ad offrire un grande aiuto grazie alla sua azione pulente, disincrostante, cattura odore e antimacchia.

Ebbene si, forse non tutti erano a conoscenza di queste sue grandi potenzialità, ma se utilizzato nel modo corretto, riuscirà a donarci grandi soddisfazioni. Può essere applicato su ogni superficie, dai pavimenti ai piani di appoggio e anche miscelato ad altri ingredienti, ci darà dei risultati ottimali. Scopriamo insieme quindi alcuni utilizzi alternativi del sale grosso che ci aiuteranno a risolvere molti problemi in casa.


credit: pixabay/oreana3

1. Vasca da bagno
Quante volte capita di ritrovare la vasca da bagno macchiata? Con il sale grosso e una spugna, aiutandoci anche con dell’acqua calda, riusciremo ad eliminare tutte queste antiestetiche macchie che si possono presentare, lasciando la nostra vasca perfettamente pulita e lucente.

2. Frigorifero
Il sale grosso può essere utilizzato, per quanto riguarda la pulizia del frigorifero, per un duplice effetto. Oltre a sgrassare e disinfettare infatti, diluendolo con dell’acqua, posizionandone una piccola manciata all’interno di un contenitore, assorbirà ogni sgradevole odore presente all’interno.

3. Macchie
Il sale grosso è un perfetto alleato per quanto riguarda la rimozione delle macchie, anche nei punti più difficili, come ad esempio i tappeti. In questo caso basterà infatti, cospargere l’intera superficie interessata e lasciare che agisca per qualche minuti. Non appena sarà trascorso il tempo necessario, eliminare il sale e risciacquare con cura.


credit: pixabay/Security

4. Pentole
Quante volte ci è capitato di trovare il fondo delle nostre pentole, totalmente ricoperto da incrostazioni di residui di cibo? Non è sempre facile riuscire ad eliminare questa incrostazione ma, aiutandoci cospargendo del sale grosso e dell’aceto e strofinando utilizzando molto olio di gomito, le nostre pentole torneranno come nuove. Possiamo aiutarci diluendo il tutto con dell’acqua calda.

5. Segni
Il legno è una delle superfici più complicate da mantenere, in quanto su di esso i segni non sono facili da rimuovere. Quante volte è capitato che abbiamo poggiato un bicchiere e sia rimasta la macchia? Utilizzando dell’olio con del sale, passato sulla zona interessata e risciacquando con cura, le macchie spariranno definitivamente.

6. Ferro da stiro
Un semplice ma efficace metodo, utilizzato per una maggiore efficienza del nostro ferro da stiro, è quella di passarlo, prima del suo utilizzo sul nostro bucato, sul sale. In questo modo infatti, eviteremo che i nostri capi si attacchino, con il rischio di rovinarli.


credit: pixabay/Detmold

7. Panni
In inverno, l’asciugatura del nostro bucato, può diventare davvero problematica. Quando stendiamo i nostri panni, è consigliabile inserire all’interno di un contenitore, una bona quantità di sale grosso e posizionarla vicino agli stendini, in modo che questa assorba l’umidità e li faccia asciugare più in fretta.