7 rimedi naturali per dormire sonni tranquilli e istantanei

I disturbi del sonno sono uno dei problemi che possono colpire chiunque e negli ultimi anni sono arrivati a coprire il 45% della popolazione mondiale. Il non riuscire a dormire o il non riuscire a riposare bene, possono essere dovuti ad un momento della vita particolarmente stressante, o anche perchè ci si sente così stanchi da non riuscire ad addormentarsi.

Sono comunque problematiche da attenzionare in quanto, a lungo andare, possono arrecare danni alla nostra salute. Secondo alcuni studi, pare infatti che, i disturbi del sonno possano essere correlati ad alcuni significativi problemi di salute come il diabete, l’obesità, un sistema immunitario non troppo forte.


Foto: pixabay/catbassano18

Inoltre sembrerebbe che il tasso di mortalità triplicherebbe per le persone che soffrono di insonnia, rispetto a chi ha un riposo regolare. Ecco allora, che abbiamo deciso di creare una lista con i migliori metodi naturali per riuscire a riposare in modo sano e senza la creazione di disturbi.

Camomilla
L’infuso di camomilla risulta essere tra i migliori metodi naturali per riuscire a dormire. Contiene delle proprietà in grado di ridimensionare gli stati ansiosi e aiuta a rilassarsi. Grazie all’apigenina, composto naturale contenuto al suo interno, la camomilla riesce ad influenzare i recettori cerebrali favorendo la stimolazione del sonno. Oltre agli effetti calmanti, migliora la qualità del sonno e riesce a indurre un sonno più profondo.

Valeriana
Anche la valeriana, come la camomilla, è da molto tempo considerata uno dei più grandi alleati per contrastare i disturbi del sonno. secondo alcuni studi effettuati, il suo consumo riuscirebbe ad aumentare i livelli del neurotrasmettitore con il nome acido gamma-amnibutirrico, ovvero l’inibitore del sistema nervoso centrale, aumentando così il sonno.

Passiflora
La passiflora è utilizzata da anni sia come rimedio per i disturbi del sonno sia per ridurre gli stati ansiosi. Grazie agli effetti rilassanti e sedativi, il suo estratto, ingerito prima di andare a dormire, riesce a farci dormire istantaneamente e inoltre, la sua assunzione costante non provoca dipendenza.

Latte caldo e miele
Può succede ovviamente di non avere queste utili erbe, ecco allora che ci viene in aiuto un altro rimedio casalingo super efficace: il latte caldo con il miele. Bere qualcosa di caldo prima di coricarsi ci aiuta a rilassarci e da al nostro corpo la giusta preparazione per dormire meglio. Inoltre il latte contiene degli amminoacidi che regolano la melatonina, ovvero l’ormone che controlla i cicli del sonno.

Ascoltare musica rilassante
Non volete ingerire alcuna sostanza? Ascoltate della musica prima di chiudere gli occhi per dormire. La musica, soprattutto se rilassante, aiuta nella riduzione degli stati ansiosi e modera la tensione, che possono essere la causa della nostra insonnia. Ascoltare musica rilassante, aiuta a sciogliere le tensioni, donando al corpo e alla mente un sonno intenso e migliore.

Bagno caldo alla lavanda
Cosa esiste di più rilassante, dopo una lungo giornata colma di stress e tensioni, di un bel bagno caldo? L’acqua calda infatti, favorisce il rilassamento muscolare. Inoltre se aggiungiamo dei sali da bagno o degli oli essenziali, come quello alla lavanda, questi saranno in grado di aiutarci a disconnetterci da ogni problematica di sorta, riuscendo così a rilassare totalmente mente e corpo.

Rilassamento muscolare
Nel momento in cui decidiamo di andare a letto, una tecnica da provare per riuscire a dormire meglio e più profondamente, è la pratica di tecniche di rilassamento muscolare. È tra i metodi naturali più efficaci, in quando non solo aiuta a ridurre la tensione muscolare, ma concentrandosi su ciò che si sta facendo, darà modo alla mente di non pensare a tutti i problemi che ci circondano, riuscendo così a favorire l’addormentamento precoce e profondo.