6 errori che tutti facciamo prima di coricarci e che possono portare all’insonnia

Ecco gli errori più frequenti che si commettono prima di andare a dormire e che possono provocare l’insonnia
Riuscire a dormire bene, senza nessun fastidio, non risulta sempre semplice. Questo può accadere perchè spesso si commettono dei piccoli errori che, a lungo andare, portano ad avere un sonno disturbato e nei casi più estremi, anche ad episodi di insonnia.

È fondamentale però dormire al meglio in quanto la qualità del nostro sonno, incide molto sull’andamento della nostra giornata. Quindi è molto importante non incappare in alcuni banali errori che possono mettere a repentaglio il nostro riposo notturno. Abbiamo deciso di creare una lista che riguarda gli errori più comuni che si commettono prima di andare a dormire:


credit: pixabay/Fanette

• Guardare il telefono
Questo è tra gli errori più comuni che vengono commessi. Il cellulare è ormai diventato una parte integrante di ognuno di noi, che esso venga usato per lavoro, per la vita privata o semplicemente nei momenti di svago. Purtroppo però, secondo degli studi, lo schermo del nostro smartphone non permette al cervello di entrare nella fase di riposo a causa delle luci che emettono, ingannandolo e pensando che sia giorno. In questo modo si interrompe il rilascio di melatonina, ovvero l’ormone che fa capire al nostro corpo che è giunta l’ora di riposarsi.

• Costringere il nostro corpo a dormire
Secondo gli esperti del sonno, non possiamo costringerci a dormire se non ne sentiamo l’effettivo bisogno.
in questo caso sarebbe più utile riuscire a cimentarsi in altre attività, comunque rilassanti. È inutile stare a letto e sforzarsi di dormire, alzatevi invece e provate a fare qualcosa che vi piace come leggere un libro o fare una passeggiata; questo porterà alla distensione del corpo e della mente, riuscendo così a farci riposare al meglio.

• Bere bevande alcoliche
Spesso ci capita di vedere scene di film che mostrano i loro personaggi, magari ubriachi, che mettendosi a letto entrato in una stato di sonno profondo. Nulla di più falso! È risaputo infatti che l’assunzione di alcool non aiuta ad avere una buona qualità di sonno; potrà sicuramente farvi dormire, ma non in modo sano e corretto. Inoltre, ingerendo eccessive quantità di bevande alcoliche, si va ad alterare la fase Rem, ovvero quella che migliora la memoria, la concentrazione e l’apprendimento.

• Fare esercizio fisico
Che fare esercizio fisica faccia bene alla salute è un dato di fatto, ma ci sono alcuni momenti della giornata in cui è preferibile evitare di allenarsi. Se è vero che fare esercizio fisico non appena ci si sveglia faccia bene, in quanto aiuta il nostro corpo a prepararsi ad affrontare l’arco della giornata, non è una decisione ottimale allenarsi prima di andare a dormire, infatti questa attività non aiuterà il nostro corpo a produrre la melatonina.

• Aumentare la temperatura della camera da letto
A chi non piace, soprattutto in inverno, dormire in una camera da letto con una temperatura calda e accogliente. In realtà è preferibile evitare temperature troppo elevate infatti, alcuni studi hanno dimostrato che dormire in ambienti più freschi sia più salutare e ci aiuti a dormire più serenamente.

• Dormire con i nostri animali domestici
È molto bello addormentarsi coccolando il nostro animale domestico, ma lasciarlo dormire al nostro fianco tutta la notte può provocare disturbi al nostro sonno. Inoltre, gli animali possono far aumentare, a causa dei peli che perdono, i disturbi respiratori, come ad esempio la congestione nasale e proprio a causa dei peli,di cui il letto si può riempire, possono causare svariate allergie.

LEGGI ANCHE:
10 comuni errori che facciamo tutti quando utilizziamo le salviettine antibatteriche
I 5 più grandi errori che commettiamo truccandoci
Quanto spesso dobbiamo lavare le lenzuola?