6 consigli per schiarire i capelli con l’acqua ossigenata e evitare le tinte aggressive

Perché ostinarsi a rovinare i capelli con l’utilizzo di tinte aggressive quando invece possiamo ottenere la tonalità che più desideriamo in un modo molto più naturale, meno aggressivo e soprattutto molto più economico? I coloranti chimici, come ben sappiamo, riducono la vita dei nostri capelli e danneggiano la cute, facendoci perdere la lucentezza e la naturalezza delle nostre chiome.

Se state pensando di tingere i capelli di una tonalità bionda, in questo articolo vi indicheremo sei preziosi consigli per utilizzare dell’acqua ossigenata. Questo prodotto naturale vi farà ottenere risultati davvero ottimi.

Ecco a voi Come decolorare i capelli usando l’acqua ossigenata.
Sono molte le donne che amano cambiare i loro capelli e modificare il loro tono naturale. Se volete tingere i vostri capelli in maniera naturale e siete alla ricerca di un metodo semplice in questo articolo ti mostreremo le migliori proprietà di utilizzo dell’acqua ossigenata, i risultati saranno sorprendenti!

1. Prenditi cura dei capelli in modo naturale
Se state pensando di decolorare i capelli con il perossido di idrogeno, la prima cosa che dovete tenere presente è fare attenzione alla salute dei capelli. Se avete capelli fragili, deboli, inclini alle punte secche o doppie vi conviene aspettare di ricostituire i capelli prima di procedere.

Pianificate la decolorazione con un mese di anticipo ed iniziate ad applicare maschere naturali sui capelli in maniera tale che riacquistino la loro naturale lucentezza e siano abbastanza forti da resistere al lavaggio con l’acqua ossigenata. Passate ad uno shampoo senza solfati e parabeni, in maniera tale da rendere sani i vostri capelli.

2. Pianificare l’applicazione del perossido di idrogeno
Prima di applicare l’acqua ossigenata ricordatevi di raccogliere tutti i prodotti di cui avrete bisogno per la corretta applicazione. Dunque ricordate di munirvi di guanti in lattice per evitare il contatto diretto con la cute, pinzette per separare bene le ciocche dei vostri capelli, un flacone spray per nebulizzare, degli asciugamani, una cuffietta da doccia ed un foglio di carta di alluminio.

3. Lavare i capelli in precedenza
Uno dei migliori consigli per decolorare i capelli con l’acqua ossigenata è sicuramente il pre-lavaggio. Assicuratevi che i vostri capelli siano puliti prima di iniziare con la decolorazione e soprattutto che siano completamente asciutti. Ricordatevi di non utilizzare balsami o creme che potrebbero alterare il risultato finale.

4. Fai un test
Prima di passare all’applicazione totale di qualsiasi cosmetico, è utile fare un piccolo test per assicurarvi di non avere reazioni o possibili allergie. Quindi applicate l’acqua ossigenata solo in un punto della testa e attendete mezz’ora. Se nell’arco di quella mezz’ora non sentite alcun bruciore o alcun prurito vuol dire che potete passare all’applicazione totale, nel caso contrario invece, dovete subito sciacquare la parte con acqua fredda corrente e contattare il vostro medico di famiglia.

5. Dividi i capelli
Prima dell’applicazione dell’acqua ossigenata dovete dividere i capelli in piccole ciocche, questo passaggio serve ad ottenere una decolorazione totale e vi permetterà di non tralasciare nessun punto della vostra chioma. Sarete comunque voi a decidere se procedere ad una decolorazione parziale o totale.

Potete decidere a quale altezza fare la vostra decolorazione, se solo sulle punte o su tutta la lunghezza del capello, potete scegliere anche se far partire la decolorazione deve coinvolgere i capelli fin dalla radice. Lo spray vi sarà utile per nebulizzare meglio l’acqua ossigenata e per rendere l’operazione più semplice. Quando avrete completato l’applicazione mettete la carta di alluminio ed avvolgete i capelli con la cuffia per la doccia. Attendete massimo 30 minuti, non andate oltre, altrimenti rischierete di bruciare i vostri capelli.

6. Risciacquare i capelli
L’ultimo passaggio per decolorare i capelli con l’acqua ossigenata consiste nel risciacquo. Una volta trascorso il tempo necessario per la decolorazione, risciacquate i capelli con dell’acqua e fate uno shampoo. Successivamente applicate sui capelli una maschera nutriente, perché dopo questa operazione i capelli risulteranno sicuramente più indeboliti rispetto a prima.