6 antibiotici naturali che proteggeranno il corpo dalle infezioni

Gli antibiotici farmaceutici sono assolutamente essenziali per riuscire a guarire da svariate malattie o infezioni che possono intaccare il nostro organismo, ma questi vanno presi con molta attenzione in quanto la loro efficacia potrebbe affievolirsi con il passare del tempo e possono anche causare effetti collaterali.

Per ovviare a questo problema esistono dei rimedi naturali che aiutano ad alleviare e anche a curare alcuni disturbi che possono presentarsi. Sarebbe intatti utile conoscere questi prodotti e riuscire ad integrarli nella nostra alimentazione quotidiana. È comunque consigliato richiedere un consulto medico nel momento in cui veniamo a contatto con infezioni gravi. Scopriamo allora insieme quali sono questi alimenti che si comportano come degli antibiotici naturali.


credit: pixabay/Comfreak

1. Aglio
L’aglio è conosciuto al mondo intero per le sue proprietà curative. Questo è dovuto al suo alto contenuto di solforati e alla sua attività decongestionante e antisettica che aiuta a combattere i disturbi che si presentano soprattutto nella stagione invernale. Questo ingrediente ha una grande efficacia per contrastare batteri come salmonella e eschirichia coli. Che venga assunto crudo o cotto, l’aglio riuscirà ad apportare tutti i suoi benefici al nostro organismo.

2. Miele
Il miele da sempre viene utilizzato per la cura di ferite e infezioni. Ha grandi proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie e inoltre è efficace contro il batterio staphylococcus aureus, che è la causa di molte infezioni. È consigliabile utilizzarlo la mattina con qualche goccia di limone.


credit: pixabay/congerdesign

3. Zenzero
Lo zenzero è una radice dalle svariate proprietà benefiche ed è utilizzato soprattutto nelle zone asiatiche da migliaia di anni. Questo prodotto è consigliato in caso di nausea e vomito in quanto riesce a facilitare la digestione, diminuendo i disturbi causati. Inoltre è ottimo per rafforzare il sistema immunitario. È da assumere grattugiando la radice e lasciandola in infusione in acqua calda, aggiungendo limone o miele.

4. Echinacea
Anche l’echinacea è conosciuta per la cura di infezione e ferite. Alcuni studi hanno anche dimostrato che questa pianta è in grado di contrastare una svariata tipologia di batteri, come ad esempio lo streptococcus pyogenes.

5. Chiodi di garofano
I chiodi di garofano, oltre ad essere utilizzati per la preparazione di molte pietanze, sono perfetti per alleviare i dolori causati dai problemi del cavo orale. Ma questa spezia, secondo alcuni studi effettuati, è in grado di combattere molti tipi di batteri, tra cui l’eschirichia coli.


credit: pixabay/ariesa66

6. Origano
L’origano è conosciuto soprattutto per le sue proprietà in grado di irrobustire il nostro sistema immunitario e per la sua azione antiossidante. È stato inoltre scoperto, attraverso vari studi, che è un ottimo antibiotico naturale. Sotto forma di olio è infatti in grado di contrastare le infezioni, i parassiti e i disturbi dovuti dal raffreddore. Assunto sotto forma di tisana, riesce anche ad alleviare i disturbi causati dal ciclo mestruale.

Related Posts