5 modi efficaci per pulire la polvere dalle piante

In casa ci sono superfici sulle quali la polvere si accumula e si nota maggiormente rispetto ad altre e tra queste sicuramente troviamo le piante. Ebbene si, anche le nostre amate piante soffrono per questo problema ed è proprio per questo motivo che vanno pulite regolarmente, in modo tale che riesca a respirare e vivere al meglio, senza che soffra. Proprio per questo motivo oggi abbiamo deciso di svelarvi alcuni semplici trucchi per riuscire ad eliminare, in modo semplice ed efficace, la polvere dalle foglie delle nostre piante, in modo tale che risultino sempre lucenti.

1 Cotone e acqua
Una buona tecnica e molto semplice, può essere quella di munirsi di un panno in cotone, inumidirlo con una piccola quantità di acqua e strofinarlo in modo molto delicato su tutte le foglie. Ovviamente per le piante più grandi ci servirà più tempo, ma il risultato sarà assicurato.

2 Doccia
Molto simile al primo ma sicuramente più veloce. Quello che dobbiamo fare è posizionare le nostre piante all’interno della doccia o della vasca da bagno e utilizzando il soffione, pulendole tutte per bene. Lasciare scolare l’acqua in eccesso e in questo modo le nostre piante saranno perfettamente pulite e innaffiate.

3 Pioggia
Anche se si dovesse trattare di piante da interno, possiamo sfruttare la pioggia per la loro pulizia, in particolar modo nel periodo primaverile ed estivo, quando la temperatura è meno fredda. Tutto quello che dobbiamo fare è posizionare le nostre piante all’esterno, che sia giardino, terrazzo o balcone e posizionarle sotto la pioggia. Prestare particolare attenzione all’intensità della pioggia che, se troppo forte, potrebbe rovinare le nostre piante.

4 Prodotti specifici
Esistono ovviamente in commercio degli specifici prodotti per donare la giusta lucentezza alle nostre piante. Inoltre questi contengono al loro interno anche del fertilizzante, in modo tale da nutrire ogni foglia durante la pulizia.

5 Acqua e sapone
Anche questo metodo può risultare molto efficace. Basterà semplicemente pulire con un panno inumidito in acqua con poco sapone e successivamente asciugare il tutto per evitare residui di sapone.