5 cose che un appartamento disordinato può raccontare di te

Vi siete mai chiesti se la vostra casa può rivelare di voi più di quanto pensiate?
Ebbene è proprio così! Il nostro habitat casalingo è una chiara espressione del nostro modo di essere. Quindi è facile che determinate manifestazioni, possano mostrare un lato specifico di noi stessi. Ecco alcune abitudini che possono raccontare molto su di noi.

1 Avanzi di cibo
Se la nostra casa e specialmente la cucina, è molto sporca, con macchie di grasso e avanzi di cibo, è un segnale chiaro che indica la presenza di persone pigre, a cui non piace mantenere pulita la propria abitazione.


credit: pixabay/chefkeem

Questo può anche rappresentare un pericolo per la salute, dato che aumenta la proliferazione batterica. Recenti studi hanno indicato che la depressione è spesso mostrata dal fatto che una persona non è in grado di prendersi cura della propria casa.

2 Una scrivania disordinata
Un piano di lavoro disorganizzato è un segno che indica sia una mancanza di autostima che di immaturità. Quando il caos aleggia nel luogo che utilizziamo per svolgere le nostre attività, è facile che indichi che si ritrova anche in tante altre parti della nostra vita.


credit: pixabay/Pexels

3 Armadi caotici
A volte, a prima vista la casa vi sembra impeccabile, ma poi aprendo un armadio si scopre un vero guazzabuglio. Solitamente questo atteggiamento indica il comportamento di una persona, che si dedica ad ordinare solo per impressionare gli altri e quindi dove non arriva il loro sguardo, non è necessario pulire e mettere ordine.

4 Un bagno sporco
Il bagno dovrebbe essere una delle stanze più pulite, dato che germi e sporcizia abbondano. Questo luogo dovrebbe aiutarci a prenderci cura di noi stessi. Un bagno sporco, puzzolente o in cattive condizioni, è un chiaro segnale che indica la presenza di un forte stress, e può anche indicare una depressione che non ci fa interessare del nostro aspetto.


credit: pixabay/Jazella

5 Cesti pieni di roba da lavare, bidoni carichi di immondizia o lavandini pieni di piatti
Ovviamente capitano periodi in cui per via di numerosi impegni, non si può sempre mantenere una pulizia perfetta della propria casa. Tuttavia, quando si somma, diventa come una enorme montagna da scalare. Cercare di mantenere una costante di pulizia è un modo per evitare gli accumuli di stress e lasciare tutto all’abbandono è solamente un segno di incuria e pigrizia.