4 usi dell’aceto di mele per le pulizie di casa

L’aceto di mele è tra i prodotti di facile reperibilità e a basso costo, che sta diventando sempre più utilizzato, non solo in cucina, ma anche come ottimo alleato nelle pulizie. Questo perchè questo ingrediente risulta essere molto versatile grazie alla sua grande quantità di proprietà benefiche. Questo speciale ingrediente infatti è ricco di Sali minerali, enzimi e vitamine, in grado di aiutare il nostro organismo.

Oltre ad avere un sapore gustoso infatti, l’aceto di mele più essere utile durante una dieta e tra le altre cose, sono un ottimo aiuto nella cura di capelli e viso. Ma scopriamo insieme alcuni degli utilizzi che si possono fare dell’aceto di mele e che possono aiutarci a risolvere piccoli problemi della vita quotidiana.


credit: pixabay/wicherek

1. Contro la muffa
La muffa è un problema che, non solo può portare problemi di salute, ma è anche molto sgradevole da vedere. Un semplice rimedio è quello di creare una miscela con acqua e aceto, da versare all’interno di un flacone con erogatore spray e andarlo a spruzzare sulla superficie da pulire. Dopo aver lasciato agire il composto per qualche minuto, basterà strofinare con un panno.

2. Rimozione del calcare
Quante volte ci siamo trovati con lavelli e rubinetteria pieni di fastidioso calcare? Con l’aceto di mele riusciremo ad eliminarlo facilmente. Basterà diluirlo in uguali proporzioni ed erogarlo sulle superfici da pulire. In pochissimi minuti, potremo notare che il calcare sarà sparito e i nostri lavelli saranno tornati perfettamente brillanti.

3. Eliminare i cattivi odori
Spesso ci capita, soprattutto in bagno e in cucina, di dover combattere per riuscire a rimuovere i cattivi odori. L’aceto di mele in questo casa sarà un perfetto alleato, in quanto riesce ad assorbirli. Basterà riempire un bicchiere con il prodotto e posizionarlo nella zona interessata, anche all’interno del frigorifero ad esempio, e in qualche ora ogni odore sarà totalmente sparito.


credit: pixabay/JillWellington

4. Per sbiancare il bucato
Purtroppo il problema dei panni bianchi che, con l’utilizzo e i lavaggi, si ingialliscono, è un problema che non sempre è facile risolvere. Un trucco per farli ritornare al loro candore originale è quello di riempire una bacinella grande con acqua bollente, versare al suo interno l’aceto di mele e lasciare in ammollo il nostro bucato per almeno mezz’ora. Una volta trascorso il tempo, risciacquare a mano o procedere con un lavaggio in lavatrice.