4 semplici consigli per pulire e mantenere in ottimo stato il tuo barbecue

Alcuni cibi sono sicuramente più gustosi se cotti su una griglia. Spesso però le griglie dei barbecue si rovinano presto, griglie sporche, fessure bloccate e l’accumulo di detriti riducono l’efficienza e la durata di vita di un apparecchio.

Ecco perchè vi diamo alcuni consigli facili e convenienti che vi permetteranno di far durare nel tempo il vostro barbecue per preparare deliziosi pasti senza dover cercare prodotti miracolosi nei negozi

Consiglio 1. Create una superficie antiaderente sulla griglia

È una soluzione semplice per evitare che il cibo si attacchi alla griglia durante la cottura. Ecco cosa fare: tagliate una cipolla a metà e strofinala sulle griglie calde. Gli oli nella cipolla creano una superficie leggera e antiaderente che impedirà ai cibi di attaccarsi e renderà ciò che cucinate più buono.

Consiglio 2. Proteggete le griglie del vostro barbecue

Dopo aver usato il barbecue, non pulite subito le griglie. Gli Oli da cucina e il carbone proteggeranno la tua griglia dalla ruggine. Invece, non dimenticare mai di pulirle appena prima della cottura, riscaldate la griglia e spazzolatela con una spazzola per barbecue o una palla di alluminio.

Consiglio 3. Pulite i tubi del bruciatore a gas

La maggior parte di un barbecue a gas può essere pulita usando spugne abrasive e un secchio di acqua calda e sapone. Tuttavia, è necessario fare attenzione con i bruciatori, per evitare di spingere detriti nei fori.Per pulire i tubi del bruciatore a gas, utilizzare una spazzola asciutta e spazzolare delicatamente i fori nei tubi.

Consiglio 4. Dai una pulizia profonda stagionale al barbecue a carbone

Anche se le griglie vengono pulite regolarmente e vengono rimossi i residui di carbone, per funzionare correttamente, la maggior parte delle griglie a carbone necessita di una buona pulizia stagionale. La chiave per lavare davvero il fondo della griglia è innanzitutto rimuovere tutta la cenere e i residui. Quindi utilizzare una spatola per sollevare delicatamente le ceneri e il grasso. La rimozione del residuo nero è tutto ciò che serve.

Potrebbe interessarti anche: Scopri come scongelare il congelatore (è essenziale)