4 ricette fatte in casa per pulire i gioielli scuri

I gioielli sono un accessorio essenziale nella vita di ogni donna e possono dare il tocco decisivo ad un qualunque outfit. Alcuni gioielli, particolarmente economici riescono a caratterizzare meglio il vostro abbigliamento e pertanto è facile, anche grazie al loro prezzo, collezionarne un gran quantitativo. L’unico difetto dei gioielli economici è che con il tempo tendono a scurirsi, dando l’impressione di essere brutti o vecchi. Ma oggi vi forniamo 4 metodi per ripulirli completamente e riportarli allo splendore originale.

1. Pulire con aceto e bicarbonato di sodio
Come molte cose in casa, anche i gioielli possono sfruttare l’azione pulente di questi due ingredienti, che insieme formano un composto perfetto per eliminare ogni traccia di nero o opacità.
• Mettete 1 litro di acqua tiepida in un contenitore e aggiungete 2 cucchiai di detersivo delicato, e due cucchiai di aceto bianco.
• Aggiungete anche il bicarbonato di sodio e immergete i vostri gioielli al suo interno.
• Sfruttate uno spazzolino da denti per strofinare la loro superficie.
• Lasciate asciugare all’aria.

2. Pulire con il dentifricio
Anche il dentifricio può essere sfruttato per pulire gioielli e bigiotteria, grazie alla sua azione esfoliante, ma bisogna evitarlo se la superficie dell’oggetto è eccessivamente liscia o lucida. Applicatelo sui gioielli mediante un batuffolo di cotone e strofinate delicatamente con un panno morbido per qualche minuto. Risciacquate il tutto con acqua e il gioco è fatto.

3. Pulire usando il rossetto vecchio
Questo metodo, per quanto strano possa sembrare risulta davvero efficace. Questo metodo dovrebbe essere utilizzato si anelli o gioielli con superfici lisce. Il procedimento è lo stesso di quello del dentifricio e sarà sufficiente passarlo su tutta la superficie, per ottenere il risultato desiderato.

4. Sfruttando il sapone in polvere
Il detersivo in polvere è perfetto per pulire orecchini e collane. Preparate un contenitore con dell’acqua e aggiungete un cucchiaio di detersivo in polvere. Immergete i vostri gioielli e lasciateli ammollo per circa 12 ore. Trascorse queste, rimuoveteli dall’acqua e lasciateli scolare su uno strofinaccio, picchiettando con un panno per asciugarli. No usate però questo metodo in gioielli dotati di pietre, perle o coralli.