4 metodi naturali per le labbra screpolate

A causa del freddo a cui siamo sottoposti durante il periodo invernale, possiamo incappare in alcuni problemi legati alla nostra pelle. Uno tra i più comuni è di sicuro lo screpolamento delle labbra, ovvero dei piccoli taglietti che si formano a causa dell’eccessiva secchezza.

La prima causa è ovviamente il non essere abbastanza idratati e aggiungendo le temperature fredde e secche, si va a perdere l’elasticità, causando questo fastidioso problema. Ma è possibile risolvere questo problema utilizzando rimedi naturali? Scopriamolo insieme, con l’aiuto di alcuni ingredienti che potrebbero trovarsi già all’interno delle nostre dispense.


credit: pixabay/dotigabrielf

1. Aloe vera
L’aloe vera è una pianta che all’interno delle sue foglie contiene un gel idratante, ricco di proprietà benefiche e in grado di aiutarci in molte cose. Prendendone una piccola quantità e massaggiandola sulle nostre labbra, le reidrateremo in maniera immediata e inoltre, grazie ai polissaccaridi al suo interno, rigenera le cellule con maggiore velocità, riducendo di tempi di guarigione delle ferite.

2. Olio di cocco
Questo prodotto, oltre ad essere ottimo da utilizzare in cucina, è un perfetto alleato per la cura del corpo. Grazie alla sua azione emolliente infatti, andrà ad inumidire le nostre labbra, evitando che si secchino. Inoltre contiene proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, in grado di lenire il fastidio e favorire la guarigione delle ferite.

3. Vaselina
La vaselina viene spesso utilizzata proprio come ingrediente di base per la creazione dei balsami per le labbra, in quanto offre la possibilità alle labbra di non seccarsi. Un piccolo consiglio per trattenere al meglio l’umidità, è quello di fare prima uno strato di balsamo per le labbra e successivamente uno di vaselina.


credit: pixabay/Daria-Yakovleva

4. Miele
Il miele contiene proprietà benefiche umettanti e curative ed è in grado anche di aiutarci nella cura delle labbra screpolate. Basterà applicare una piccola patina di prodotto sulle labbra e lasciarla in posa per un tempo che può variare da mezz’ora a tutta la notte.