3 semplici rimedi per sbloccare il water in modo naturale

Non c’è bisogno di inquinare per pulire e igienizzare i servizi igienici. Esistono delle formule naturali e poco costose che si possono preparare in casa ed usare facilmente. Il water spesso si intasa: capelli, salviettine, fazzolettini, a lungo andare possono creare dei tappi. Per rimuoverli si possono usare delle tecniche che non usano dei prodotti chimici: ecco le 3 soluzioni efficaci e naturali.

Il metodo dell’acqua calda
Quando l’ingorgo nei tubi non è esagerato il metodo dell’acqua calda può funzionare abbastanza bene. Ecco cosa dovete fare, basta versare una grande quantità di acqua calda in una ciotola a questo punto basta rovesciarla velocemente nel water con la pressione dell’acqua calda, ripetere questa operazione più di una volta. Se preferite potete usare un secchio con un manico o una pensatola che può semplificarvi il lavoro e può evitare gli schizzi nel resto del bagno.


credit: pixabay/263582

Il metodo del bicarbonato di sodio
Il bicarbonato di sodio è l’ingrediente che ormai non manca in nessuna casa. Molti conoscono le sue proprietà pulenti, ma molti non sanno che può anche essere utilizzato per sbloccare i tappi che si sono creati negli scarichi. Per usarlo, scaldate l’acqua senza arrivare a ebollizione e metteteci dentro mezza tazza di bicarbonato di sodio. Per risultati ancora più efficaci, occorre aggiungingere alla mezza tazza di bicarbonato anche una mezza tazza di aceto bianco. A questo punto basta versare tutto il mix nel water intasato e abbassare la tavoletta del water. Dovrebbe formarsi una schiuma per alcuni minuti. Pian piano il livello dell’acqua dovrebbe scendere, a questo punto tirare più volte lo sciacquone per togliere i residui di bicarbonato di sodio.

Il metodo del succo di limone
Il limone si sa è un potente sgrassante ed un formidabile antibatterico. Anche il limone come si sa è un ingrediente molto usato nella pulizia e a quanto pare è molto utile le il wc è intasato a causa del tartaro. Infatti pare che funzioni molto bene. Per sbloccare il water basta versare una miscela di acido citrico (o limone) e bicarbonato di sodio nella ciotola e lasciare che il mix agisca. Se tutto va bene, dovresti vedere l’acqua stagnante ribollire. Proprio come il metodo sopra, dovete lasciare agire la miscela naturale e far abbassare il livello dell’acqua prima di tirare lo sciacquone. Per evitare che il water si intasi è necessario di mantenerlo sempre pulito ed evitare di gettare all’interno qualunque tipo di rifiuto domestico.

LEGGI ANCHE: Come pulire correttamente il telefono senza rovinarlo