3 metodi utili per eliminare i cattivi odori che si formano in cucina

All’interno delle nostre abitazioni, la cucina è certamente tra gli ambienti in cui si concentrano maggiormente i cattivi odori. In modo particolare all’interno degli elettrodomestici come il frigorifero, il forno a microonde e il tradizionale forno, gli ingredienti che si inseriscono al loro interno con il passare del tempo, o proprio perché loro stessi hanno un odore forte e pungente, ci troviamo a combattere per tentare di rimuoverli.

Per fortuna esistono dei rimedi naturali che ci possono essere di grande aiuto per contrastare questo fastidioso problema e ristabilire una gradevole profumazione all’interno dei nostri elettrodomestici. Scopiamo oggi insieme come fare.


credit: pixabay/shadowfireartspixabay/mohamed_hassan

1. Eliminare i cattivi odori nel forno a microonde
L’ingrediente naturale da utilizzare per la sua pulizia è il limone. Basterà essere forniti di un contenitore adatto alla cottura all’interno di questo elettrodomestico e inserire al suo interno un limone tagliato a fette. A questo punto ricopriamo l’agrume con acqua calda, inseriamolo nel forno a microonde e azioniamolo per circa 5 minuti ad alta temperatura. Se trascorso il tempo dovessimo notare che gli odori persistono, possiamo procedere cuocendo per un altro paio di minuti. A questo punto, grazie al vapore creato, basterà un semplice panno umido per pulire tutte le sue pareti interne con facilità.

2. Eliminare i cattivi odori nel forno tradizionale
In questo caso gli ingredienti da utilizzare sono di più, ma il risultato finale sarà ottimale. Andremo a pulire le pareti del forno con una miscela di acqua calda e aceto. A questo punto spremiamo mezzo limone all’interno di un contenitore, aggiungendo dell’acqua molto calda e inserendolo all’interno del forno lasciando che agisca per qualche ora, prima di ripulire il tutto con un panno pulito.

3. Eliminare i cattivi odori nel frigorifero
Per questo elettrodomestico esistono svariati consigli:
• Per la pulizia completa, miscelare acqua e aceto da passare su tutte le pareti.
• Inserire nel frigorifero, degli agrumi a scelta tagliati all’interno di una ciotola e in un paio di giorni questi avranno assorbito qualsiasi odore sgradevole.
• Altrimenti è possibile utilizzare il bicarbonato di sodio, sempre con lo stesso procedimento.
• Se dovessimo avere un contenitore di caffè vuoto, inseriamolo nel frigorifero, in questo modo tutti i cattivi odori verranno assorbiti da questo.

Se vuoi scoprire altri fantastici trucchi per la pulizia e la disinfezione di casa tua puoi fare un giro nella categoria “Fai da te” del sito, dove sono raccolti tantissimi rimedi fatti in casa, oppure dare un’occhiata agli articoli consigliati che puoi trovare qui sotto.