22 fotografie sbalorditive che dimostrano che la natura seguirà sempre la propria strada

La natura sa sempre come e dove trovare il proprio posto. Nonostante l’uomo ormai stia prendendo possesso di gran parte del pianeta, la natura continua imperterrita a far sentire la sua presenza, e quando ce ne è bisogno sa come rivendicare i propri spazi. Oggi vi mostriamo 27 fotografie che evidenziano come la natura sappia farsi strada anche là dove l’uomo ha provato a mettere le sue radici.

1. Ecco una vecchia aiuto, abbandonata nel bel mezzo di una foresta, ormai completamente ricoperta dalla vegetazione.

2. Una volta questo spazio era stato occupato per ospitare un cinema all’aperto, ma appena abbandonato, la natura ha fatto il suo dovere.

3. Un retro-escavatore abbandonato si è praticamente trasformato in un albero.

4. Gli alberi e le loro radici continuano a crescere nonostante il cemento.

5. Un idrante completamente risucchiato da un albero.

6. Una centrale idroelettrica giapponese completamente abbandonata ed invasa dalla natura.

7. Statue giganti dei presidenti degli Stati Uniti mangiate dalla vegetazione.

8. Quest’auto è stata abbandonata da talmente tanto tempo che ormai sembra essere diventata un tutt’uno col paesaggio circostante.

9. Sarà impossibile rimuovere quel che resta di quest’auto.

10. La natura ha voluto abbracciare questa lapide.

This cool gravestone that nature’s reclaimed

11. Una vecchia abitazione inglese.

12. Parte della prigione di Alcatraz.

13. Dei vecchi treni ormai completamente immersi nella vegetazione.

14. Un centro commerciale chiuso dal 1997.

the last of us

15. Auto abbandonate nelle Ardenne, in Belgio, dopo la II guerra mondiale.

17. Una università abbandonata a Gali ormai completamente invasa dagli alberi.

18. Un monumento sovietico abbandonato reso ancor più affascinante dalla natura che lo invade.

19. Una stanza di un vecchio hotel abbandonato.

20. La natura rivendica parte del suo terreno.

21. Un cimitero di jets abbandonati che ormai si confondono tra gli alberi e la vegetazione.

22. Montagne russe di un vecchio parco divertimenti abbandonate, ormai sembrano una giungla.